GOVERNO. CENTRODESTRA UNITO VINCE. QUADRINI: ”E’ L’UNICA AREA POLITICA CHE PUO’ ESPANDERSI IN QUESTO MOMENTO”.

Frosinone, 9 maggio 2017. Secondo le intenzioni di voto dell’Istituto Ixè elaborate per Agorà nell’ultima settimana il Pd e M5S sono quasi alla pari (28,6%a28,5%). A destra, Forza Italia resta in vantaggio alla Lega  Nord 12,9 % a 12,4 % e Fratelli d’Italia guadagna qualche decimale 4,6. Il centrodestra unito si conferma in netto vantaggio 29,9.

“Il centrodestra unito –dichiara il consigliere provinciale capogruppo di Forza Italia Gianluca Quadrini – a prescindere dal sistema elettorale, è maggioranza già oggi nel Paese, tra il 32 e il 34%. Per cui poi con il voto utile, la polarizzazione, questa percentuale può raggiungere il 40%. In questo momento il Pd spaccato, diviso, dilaniato, con nemici a sinistra arranca tra il 25-26%, il 27-28% dei grillini è bellissimo ma anche inutile perché non hanno capacità di coalizzarsi con nessun altro e quindi rimane una sottrazione rispetto al panorama politico”.

“In questo momento e per il futuro il centrodestra è l’unica area politica che può espandersi, come fece Berlusconi nel ’94, per governare il Paese”.  E’ proprio dai numeri positivi che ci indicano la strada da seguire per restituire un volto nuovo al nostro Paese che bisogna ripartire secondo il capogruppo azzurro Quadrini, che aggiunge: “Alle imminenti amministrative abbiamo una grande occasione: vincere in tutte le realtà chiamate al voto. In futuro, ci sarà una grande ricomposizione del centrodestra e dobbiamo essere pronti al cambiamento”.

Ufficio stampa

Gianluca Quadrini

Capogruppo provinciale di Forza Italia

 

Quadrini6.jpg (11 Kb)

Aggiungi al Web Storage, Download , Elimina

Messaggi – Contatti – Calendario – Opzioni – PEC webmail – Logout

Copyright © 2017 – Aruba S.p.A. – tutti i diritti riservati

Potrebbero interessarti anche...