GOLEADA DEL FROSINONE, 24-0 ALLA NAZIONALE TERREMOTATI.

FROSINONE: Sportiello; Terranova, Goldaniga, Krajnc; M. Ciofani, Chibsah, Crisetig, Soddimo, Molinaro; Ciano, Dionisi.

A disposizione: Bardi, Vigorito, Marcianò, Verde, Russo, Esposito, Beghetto, Kone, Maiello, Besea, Sammarco, Citro, Matarese, Simonelli, Errico, Obleac, Gori A.

FROSINONE (II tempo): Vigorito (25’st Bardi), Verde, Russo, Esposito; Kone, Besea, Maiello, Sammarco, Beghetto; Citro, Matarese

Allenatore: Longo

NAZIONALE TERREMOTATI: Serafini, Pitorri, Servilio, Lattanzi, Pastorella, Lapucci, Bruzzesi, Ciuffetti, Antonelli, Rinaldo, Seghetti.

A disposizione: Grilli, Calcioli, Esposito, Maiolatesi, Mariotti, Ricci.

Allenatore: Pirozzi.

Arbitro: sig. Bocchini Valerio di Roma 1; assistenti sigg. Peluso Alessandro e Martelluzzi Ivano di Roma1.

Note: angoli: 5-0 per il Frosinone.

Marcatori: 12′ pt Goldaniga, 19′ pt Terranova, 23′ e 30′ pt Dionisi, 32′ pt Ciano, 39′ pt Dionisi, 42′ e 43′ Chibsah, 2′, 9′12 e 14′ e 33′ st Citro, 3′,25′ e 30′ st Matarese, 5′ e 16′ e 21′ st Besea, 7′ e 12′ st Beghetto, 17′ e 44′ st Sammarco26′ st Kone.

FERENTINO – Il Frosinone di Moreno Longo torna in campo a poco meno di un mese dalla notte magica del 16 giugno. E finisce in goleada, 24-0 il finale. E’ il primo test che anticipa la partenza per il Canada prevista per il giorno 17. Di fronte c’è la Nazionale Terremotati allenata da mister Sergio Pirozzi. Longo si piazza con un 3-5-2 e schiera tutti i neo acquisti, compreso l’ultimo arrivato in ordine di tempo, il centrale Goldaniga. Davanti a Sportiello ci sono Terranova sul centro-destra, Krajnc omologo dalla parte opposta e l’ex del Sassuolo al centro. I cursori sono Matteo Ciofani e Molinaro. In mezzo al campo Crisetig fa il metronomo, Soddimo e Chibsah gli interni. In attacco Ciano al fianco di Dionisi. 

Il primo tentativo della partita è di Soddimo, mezza rovesciata dopo un bello stop di petto sul taglio da destra di Matteo Ciofani, risponde di piede il portiere della nazionale Terremotati. Al 9′ bella azione in velocità dei giallazzurri, taglio al centro di Chibsah, si salva in angolo la retroguardia ospite. Che sull’angolo trema su due colpi di testa, di Matteo Ciofani (sulla traversa) e Terranova (tra le gambe del portiere). Ci prova dal limite Dionisi all’11’, palla di poco alta. Al 12′ botta di Ciano sul palo, poi una tentativo sottomisure è deviato in angolo della difesa della Nazionale Terremotati. E dal corner prima arriva l’ennesimo legno, poi è Goldaniga che a porta vuota infila a porta vuota la prima rete della stagione del Frosinone. Il Frosinone spinge chiaramente senza soluzione di continuità, si cercano i due opposti, palla da Matteo Ciofani a Molinaro che alza di poco la mira. Al 19′ il raddoppio, Terranova in versione centravanti controlla di petto, rovesciata e palla che si infila lentamente alle spalle di Serafini dopo aver toccato la traversa e rimbalzato sulle spalle del portiere.

Si allunga la squadra di Pirozzi e al 23′ arriva il 3-0: parte largo a sinistra Ciano, taglio centrale per Dionisi e tap-in vincente alle spalle di Serafini.

Ed è ancora Dionisi alla mezz’ora a realizzare il 4-0: si muove bene  Mtteo Ciofani a destra, palla per l’attaccante reatino che piazza due dribbling secchi al limite e infila di sinistro alle spalle di Serafini. C’è spazio per il 5-0 di Ciano, la difesa ospite reclama un offside che non c’è. E  6′ dal 90′ è ancora Dionisi ad infilare in diagonale per il 6-0. I giallazzurri aprono i boccaporti e fanno 7-0 con Chibsah al 43′ che fissa l’8-0 allo scadere del primo tempo. In mezzo anche un palo di Dionisi.

Al rientro in campo girandola di sostituzioni euna partita senza storia lo diventa ancora di più.Due reti nel giro di 1′: prima è Citro a realizzare il 9-0 e quindi è Matarese a toccare la doppia cifra.Il Frosinone si insedia nell’area avversaria e tocca a Besea realizzare il sigillo personale a 2 metri dalla porta. Il gol numero 12 è di Beghetto, Citro fa 13 e 14 nel giro di 1′ e Beghetto va ancora in gol per il 15-0. Un movimento da destra di Chibsah manda al tiro Citro che fa 16-0, il 17-0 arriva nel giro di 30″ ed è di Besea. Quindi la rete numero 18-0, in piena discesa, è di Sammarco.Quindi è ancora Besea in versione scatenata a realizzare il 19-0. Matarese firma la propria doppietta con un sinistro sottomisura, è il 20-0. Il gol numero 21 è di Kone. Ed è ancora Matarese che si allarga su un taglio e di destro manda a carambolare la palla sul palo opposto e quindi in rete. E’ Citro che dall’altezza del dischetto del rigore fissa la propria cinquina e il 23-0.Sammarco con una botta sotto la traversa prosegue la goleada sul fischio finale del direttore di gara.

Non hanno preso parte al match Daniel Ciofani, Lorenzo Ariaudo e Nicolò Brighenti, quest’ultimo per via di un fastidio muscolare. Domani seduta mattutina.

Giovanni Lanzi

www.frosinonecalcio.com

Potrebbero interessarti anche...