” Gli Autodemolitori in piazza Montecitorio”.

cna
 Gli Autodemolitori in piazza Montecitorio”.

Dato l’acuirsi della crisi che crea ulteriori disagi a quelli che già vive la nostra Categoria, in particolare per:

  1. lo spropositato aumento delle radiazioni per esportazioni all’Estero dei veicoli, che sottrae materiale ai nostri impianti;
  2. l’abbattimento del prezzo del rottame, in funzione anche dell’importazione di acciaio da Stati Terzi, senza alcuna garanzia del rispetto delle norme ambientali e di tutela del lavoro;
  3. l’assenza di regole certe nella filiera del fine vita del veicolo,  che consentono comportamenti arbitrari da parte dei partners ( Case Costruttrici- reti, Acciaierie, Frantumatori) ;
  4. dotare gli autodemolitori romani di auotizzazione all’attività certe, non più precarie;
  5. un Sistri riprogettato e più semplice
  • considerato che non sono ancora arrivate adeguate e risolutive risposte da parte delle Istituzioni, nonostante le ripetute e costanti azioni di monitoraggio, denunzia e confronto da parte della CAR,  

noi, insieme la con CNA, ed autorizzati dalla Questura di Roma,  abbiamo organizzato per il prossimo giovedì 10 Dicembre una manifestazione in piazza Montecitorio, a Roma,  con il seguente programma:

– la mattina, dalle 10,00, un sit-in in piazza Montecitorio innanzi alla Camera dei Deputati, con lavoro di sensibilizzazione del Parlamento, del Governo, dell’opinione pubblica;

– nel pomeriggio, dalle 15,00, le tesi esposte la mattina saranno illustrate agli  esponenti del Parlamento e del Governo. Sarà presente il Presidente dell’Albo Nazionale Gestori Ambientali, dott. Eugenio Onori,   il Presidente di Assofermet Rottami, Paolo Pozzato, il Presidente di CNA/ Servizi Alla Comunità, Franco Mingozzi, la coordinatrice del dipartimento politiche ambientali di CNA, dott.ssa Barbara Gatto, la coordinatrice di CNA- Servizi alla Comunità, dott.ssa Antonella Grasso, l’Avv. Sergio Rastrelli,penalista del Foro di Napoli, On.le Marcello Taglialatela e l’On.le Salvatore Micillo della Comm. Ambiente della Camera dei Deputati,l’On. Mirella Liuzzi e l’On. Arianna Spessoto della Commissione Trasporti della Camera dei Deputati, L’On.le Francesco Storace, Vice- presidente del Consiglio  Regionale del Lazio.

Sono stati invitati tutti i rappresentanti del Parlamento, del Governo, delle Forze dell’Ordine.
CAR ritiene che se ci fosse il pieno rispetto delle regole già date, la filiera sarebbe ottimizzata non avrebbe disfunzioni di sorta! 

Visite: 42