Giro della Ciociaria Master-Trofeo Evona Cicli: Federico Colone, buona la prima a Castelliri !

Castelliri preparativi per la partenzaIl brutto tempo non ha guastato il sabato ciclistico di Pasqua in terra ciociara: una settantina gli atleti da Lazio, Campania, Abruzzo e Molise al via del Trofeo Evona Cicli, valevole come gara di apertura del Giro della Ciociaria Master.

La pioggia caduta a intermittenza ha condizionato in parte lo svolgimento della gara sul circuito di 9 chilometri, ripetuto nove volte, tra Castelliri, Isola Liri e la salita dei Cartoni (celebre per i tanti passaggi in cima della classica per dilettanti La Ciociarissima) ma che non ha impedito a Federico Colone (Evona Cicli) di mettere la propria firma sulla vittoria dopo 81 chilometri di corsa.

Colone è stato tra i protagonisti di un vivace drappello di attaccanti comprendente Alfonso Conti (Lazio Sud), Amato Buononato (Team D’Aniello), Stefano Buttarazzi (Evona Cicli), Valerio D’Emilio (Effetto Ciclismo Fiano Romano), Luigi Auricchio (The Panthers) e Gianni Cipollone (Ciociaria Bike) in evidenza negli ultimi 30 chilometri arrivando a guadagnare un vantaggio massimo di una trentina di secondi.

Castelliri al via Deborah MascelliQuasi un clamoroso colpo di scena in vista dell’ultimo chilometro: con il gruppo in forte recupero alle spalle dei sette fuggitivi, Colone (primo di categoria A3) non si è perso d’animo ed è riuscito ad imporsi con grande forza su D’Emilio (primo di fascia A5) ed Auricchio (primo tra gli A6), con il quarto posto ad appannaggio di Cipollone (primo tra gli A4), il quinto di Conti e tutto il resto del plotone regolato da Vincenzo Cammisola (Cicli Rebike) che aveva quasi agganciato i battistrada.

Menzione d’onore anche per il gentilsesso rappresentato in gruppo da Deborah Mascelli (Effetto Ciclismo Fiano Romano) dominatrice della sua fascia oltre a Mario Cancanelli (MB Lazio Ecoliri), Fabrizio De Amicis (Mb Lazio Ecoliri) e Crescenzo Sabatino (Team D’Aniello) rispettivamente leader delle categorie A7, A8 e A9.

Castelliri Emanuele Vona festeggia Federico ColoneAlla presenza degli ex professionisti Franco Vona ed Emanuele Vona (titolare del negozio Evona Cicli che ha co-organizzato l’evento insieme alla MB Lazio Ecoliri di Roberto Cancanelli oltre ad aver messo in palio tanti premi tecnici e in natura), per tutti la soddisfazione di aver partecipato e dato il meglio in un piovoso sabato alla vigilia di Pasqua ma pronti a rimettersi subito in sella per la seconda prova del Giro della Ciociaria a Roccasecca Scalo, lunedì 6 aprile, giorno di Pasquetta, con il Trofeo Terre di San Tommaso.  

ORDINE D’ARRIVO CASTELLIRI TROFEO EVONA CICLI

  1. Federico Colone (Evona Cicli – 1.A3)
  2. Valerio D’Emilio (Effetto Ciclismo-Fiano Romano – 1.A5)
  3. Luigi Auricchio (The Panthers – 1.A6)
  4. Gianni Cipollone (Ciociaria Bike – 1.A4)
  5. Alfonso Conti (Lazio Sud – 2.A6)
  6. Vincenzo Cammisola (Cicli Rebike – 2.A4)
  7. Carmine De Iulis (Team D’Aniello – 3.A4)
  8. Mario Sgambato (Team Valle di Suessola – 3.A6)
  9. Amato Buononato (Team D’Aniello – 4.A4)
  10. Pasquale Arabi (Asd Nettuno Rock – 2.A5)
  11. Ottavio Candeloro (Frecce del Golfo – 4.A6)
  12. Francesco Saccucci (Asd Alonzi Bike – 2.A3)
  13. Mario Cancanelli (MB Lazio Ecoliri – 1.A7)
  14. Gianpaolo Rossini (MB Lazio Ecoliri – 5.A4)
  15. Domenico Iachetta (Team Valle di Suessola – 5.A6)
  16. Massimo Somma Catello (Team D’Aniello – 3.A3)
  17. Emanuele Pisani (Ora et Labora – 6.A6)
  18. Federico Rosato (Cicli Rebike – 4.A3)
  19. Stefano Buttarazzi (Evona Cicli – 3.A5)
  20. Massimo Costa (MB Lazio Ecoliri – 2.A7)
  21. Pietro Communone (Asd Splinter Bike – 4.A5)
  22. Giancarlo Pagano (Celeste Kento Avvenia – 7.A6)
  23. Fabrizio De Amicis (MB Lazio Ecoliri – 1.A8)
  24. Rocco Viselli (Real Cycling – 3.A7)
  25. Crescenzo Sabatino (Team D’Aniello – 1.A9)

CLASSIFICA A SQUADRE

  1. MB Lazio Ecoliri 290 punti
  2. Cicli Rebike 190
  3. Asd Alonzi Bike 100
  4. Frecce del Golfo 100
  5. Effetto Ciclismo-Fiano Romano 100
  6. Team D’Aniello 90
  7. Asd Nettuno Rock 90
  8. Asd Splinter Bike 80
  9. Real Cycling 80

Castelliri i leader del Giro della CiociariaI LEADER DEL GIRO DELLA CIOCIARIA DOPO LA PRIMA PROVA

Donne: Deborah Mascelli (Effetto Ciclismo Fiano Romano)

A3: Francesco Saccucci (Asd Alonzi Bike)

A4: Vincenzo Cammisola (Cicli Rebike)

A5: Valerio D’Emilio (Effetto Ciclismo-Fiano Romano)

A6: Ottavio Candeloro (Frecce del Golfo)

A7: Mario Cancanelli (MB Lazio Ecoliri)

n.b. elenco atleti abbonati che concorrono alla classifica per tutte e quattro le prove in calendario

PROGRAMMA GARE 6-11-12 APRILE

Lunedì 6 aprile Roccasecca Scalo: Trofeo Terre di San Tommaso, ritrovo ore 7:00 Piazzale della Stazione, partenza ore 9:00, circuito di 20 chilometri da ripetere 4 volte con coefficiente di difficoltà medio-alto. Lezioni di spinning in piazza, musica, pasta party, grigliata di carne per tutti i partecipanti e accompagnatori. Per gli atleti è incluso nel pacchetto con apposito tagliandino mentre per gli accompagnatori il costo è di euro 10 bevande escluse per tutti. Inoltre sarà possibile prenotare tavoli all’atto delle preiscrizioni. Per i bambini delle società federali impegnati nella gara su strada del pomeriggio, pranzo gratis.

Gara Giovanissimi Strada FCI Lazio: percorso su circuito cittadino pianeggiante da ripetersi secondo regolamento. Ritrovo: Via Piave – Roccasecca – Fr alle ore 13.00, Partenza alle ore 15.00

Sabato 11 aprile Aquino: Trofeo San Tommaso partenza ore 15:00, circuito di 20 chilometri da ripetere 4 volte (percorso ondulato).

Domenica 12 aprile  Cassino: Memorial Giovanni Coletta, partenza ore 9:00, circuito pianeggiante di 18 chilometri da ripetere 4 volte con ultimo giro sulla salita di Cervaro e linea d’arrivo dinanzi il negozio Professional Cycling.

PUNTEGGI E CLASSIFICHE TAPPE

Le classifiche di categoria saranno stilate assegnando i seguenti punteggi: 1° P. 100 – 2° P. 90 – 3° P. 80 – 4° P. 70 –  5° P. 60 –  6° P. 50 –  7° P. 40 – 8° P. 30 –  9° P. 20 – 10° P. 10 – dall’undicesimo all’ultimo 1 punto.

Al termine di ogni tappa sarà stilata la classifica generale e quella di categoria sia per cicloamatori e che per i cicloturisti (per loro classifica unica). Nella tappa successiva, tutti i leader delle varie categorie dovranno obbligatoriamente indossare la maglia che sarà loro consegnata alla premiazione di tappa, pena l’esclusione dalla manifestazione. In caso di parità prevarrà il miglior piazzamento .

ISCRIZIONI E MODALITA’

È consentita la partecipazione alle prossime tappe pagando 15 euro ma non saranno inseriti nella classifica del circuito e quindi parteciperanno esclusivamente alla classifica di tappa oltremodo non incideranno nell’attribuzione dei punteggi della categoria stessa.

L’iscrizione dà diritto al pacco gara, all’assistenza sanitaria e meccanica (eventuali pezzi di ricambio saranno a carico dell’atleta soccorso) alla premiazione finale e di tappa.

 PREMIAZIONI

Ad ogni tappa saranno premiati i primi tre assoluti e i primi tre di ogni categoria. Sarà assegnata la maglia di leader per tutte le categorie. Nell’ultima tappa sara’ effettuata solo la premiazione finale della classifica generale di ogni categoria e saranno premiati i primi 3 di tutte le categorie.

http://www.gsmblazio.it/

Luca Alò
luca-alo1981@libero.it

luca_alo1981@libero.it

 

Visite totali:24
Print Friendly, PDF & Email