GIOVANI. BOBBA: SERVIZIO DI VOLONTARIATO PUÒ RAFFORZARE EUROPA.

SOTTOSEGRETARIO LAVORO E POLITICHE SOCIALI A TAVOLA ROTONDA DIRE (DIRE) Roma, 22 mar. “La solidarieta e’ il collante costitutivo della cittadinanza europea e puo’ aiutare a sviluppare quegli anticorpi in grado di resistere agli attacchi all’architettura europea”. Cosi’ Luigi Bobba, sottosegretario al ministero del Lavoro e delle politiche sociali, intervenendo a Roma alla Conferenza ‘Verso il nuovo servizio europeo di solidarieta’ e volontariato’, organizzata in collaborazione con l’agenzia di stampa DIRE. L’evento di oggi, secondo Bobba, “e’ un modo per far vivere la rappresentanza europea con le reti associative coinvolte”. Il dossier sul nuovo regolamento sui Corpi europei seguito dall’eurodeputata Pd-SeD Silvia Costa, coordinatrice del gruppo in Commissione cultura, sottolinea ancora il sottosegretario, “dimostra di aver recepito quella proposta avanzata nel 2014 dal governo Renzi durante il semestre di presidenza italiana, ossia quella di un Corpo europeo di solidarieta'”. Bobba ricorda quindi, in Italia, la recente riforma del Terzo settore, il servizio civile universale, che consente di andare in ogni Paese dell’Ue. La proposta ora sul tavolo della Commissione, conclude Bobba, e’ positiva “perche’ attinge dalla nostra esperienza, davvero unica in Europa”. E questo non solo perche’ apre a “una pluralita’ di scelte, coinvolgendo tanti soggetti sociali, ma anche perche’ riconosce le competenze acquisite dal giovane lungo questo percorso”, che ora vanno ad arricchire il curriculum individuale.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:20

Potrebbero interessarti anche...