Genzano/Roma. Nuovo coordinatore politico del PCI.

Partito Comunista Italiano Comitato Regionale Lazio

Roma/Lazio . Comitato Regionale affida coordinamento politico PCI Genzano a Virgilio Seu

Il 2021 è l’anno che celebra i cento anni dalla fondazione del Partito Comunista Italiano. Quello stesso partito che a Genzano, appunto, vide protagonisti non solo la frazione comunista del PSI, ma l’intera organizzazione giovanile socialista aderendo in toto alla nascita del Partito Comunista Italiano.

Questa occasione, proprio per il rilevante ruolo che la città dell’Infiorata è chiamata a svolgere nella ricostruzione del PCI in Italia, in atto dal 2016, coincide con la necessità di mostrare ai comunisti, al popolo di sinistra, ai cittadini genzanesi, castellani e di tutto il Lazio quale sia la capacità di analisi, proposta, lotta politica di cui il PCI locale è capace.

L‘intento è di richiamare ad un medesimo fine il perseguimento dell’ideale comunista, del programma comunista e di tutte le relazioni sociali e politiche di cui questa organizzazione ha sempre mostrato coerentemente il perseguimento. Al fine di rafforzare la capacità di iniziativa del partito sul territorio, in prospettiva organica e coordinata con le altre sezioni dei Castelli Romani, la Segreteria regionale del PCI Lazio, su proposta del segretario Oreste della Posta e sostenuta dal segretario della Federazione Castelli, Andrea Sonaglioni, ha incaricato all’unanimità Virgilio Seu quale Coordinatore Politico del PCI di Genzano.

Di Virgilio Seu sono noti molti dei suoi ultimi impegni istituzionali e politici, tra i quali: amministratore comunale di Genzano dal 2001 al 2016: dal 2001 al 2006 è stato Assessore all’Urbanistica e dal giugno 2006 al giugno 2016 capogruppo in Consiglio Comunale. Dal novembre 2016 al dicembre 2018 è stato segretario regionale del Lazio del Partito Comunista Italiano. Attualmente è il Presidente del Partito Comunista Italiano del Lazio. Vive a Genzano di Roma e svolge l’attività di Assistente Giudiziario della Sezione Penale del Tribunale di Velletri. Così come sono noti i suoi impegni precedenti negli anni: Dal 1991 al 1998 è stato segretario del circolo di Genzano di Rifondazione Comunista ed ha fatto parte della segreteria della Federazione del Partito. Ha fatto parte del Comitato Politico Nazionale di Rifondazione Comunista. Dal 1998 è stato a lungo, più volte, il segretario della sezione di Genzano del Partito dei Comunisti Italiani. Ha fatto parte della segreteria particolare del Ministro della Giustizia Oliviero Diliberto. Mentre si possono ricordare, ancora più indietro nel tempo le sue prime esperienze nell’impegno politico: Iscritto alla Federazione Giovanile Comunista Italiana (l’organizzazione giovanile del P.C.I.) a 14 anni. A sedici anni segretario del circolo FGCI di Genzano di Roma e membro della segreteria della federazione Castelli-litoranea–Colleferro. E’ stato membro della segreteria della sezione del P.C.I. di Genzano di Roma e del Comitato Federale del Partito.

(lettori 188 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: