GENZANO – Il candidato sindaco per il centrodestra a Genzano Piergiuseppe Rosatelli augura buon anno scolastico.

Piergiuseppe Rosatelli

“Oggi, lunedì 14 settembre, gli alunni di Genzano tornano sui banchi di scuola. E’ un inizio molto diverso dai soliti e carico di preoccupazioni da parte dei genitori. L’emergenza Coronavirus ha imposto sostanziali modifiche alla didattica e, più in generale, alla vita scolastica, cui i nostri ragazzi dovranno abituarsi in fretta. Ma i giovani hanno già dimostrato di sapersi adattare ad ogni situazione e a trarne gli aspetti positivi, con l’aiuto del corpo docente e di tutti i collaboratori scolastici. La sfida è grande e deve essere affrontata nel modo più sereno possibile”, dichiara il candidato sindaco del Centrodestra alle Comunali di Genzano, Piergiuseppe Rosatelli. “Non posso non sottolineare, però, che la riapertura delle scuole avrebbe dovuto essere preceduta da una maggiore efficienza nella concertazione tra Ministero e Istituzioni locali, le quali hanno il compito di garantire strutture scolastiche idonee, e non solo da un punto del distanziamento. E’ mancata anche una chiara comunicazione alle famiglie circa i lavori posti in essere nei vari plessi, sul loro andamento e sulle criticità riscontrate – ha aggiunto Rosatelli –. L’unica comunicazione apparsa sul sito istituzionale riguarda la partenza dei servizi mensa e scuolabus che tra l’altro registra un ritardo per quanto riguarda la frazione Landi”.

“Noi, comunque, riteniamo che se il Commissario Straordinario ha deciso di aprire le scuole a partire dalla data odierna  avrà certamente verificato la fattibilità di tale apertura di concerto con i dirigenti scolastici dei diversi Istituti Comprensivi .
Possiamo certamente dire – ha aggiunto Rosatelli – che nel caso in cui i cittadini dovessero dare fiducia al centrodestra alle prossime elezioni comunali noi avremo la massima attenzione per ogni problematica inerente la salute e la sicurezza dei cittadini e degli studenti, insieme all’efficientamento delle strutture scolastiche, con particolare attenzione alla comunicazione tra l’Amministrazione Comunale, le Autorità Scolastiche e i Genitori degli studenti di Genzano”.

“Ora però le attenzioni non possono che essere rivolte ai nostri ragazzi, alle loro famiglie e a tutti gli insegnanti dei vari Istituti Comprensivi di Genzano; a tutti rivolgo il mio augurio perché il prossimo anno
scolastico, certamente diverso da precedenti, segni un graduale e proficuo ritorno alla normalità”.

Visite: 94

Potrebbero interessarti anche...