GENOVA. TOTI: TEMPI NAZIONALIZZAZIONE NON COMPATIBILI CON RICOSTRUZIONE.

“NO POLEMICHE E IPOTESI FANTASIOSE PER NUOVO PONTE”. (DIRE) Genova, 27 ago.“Se si vuole aprire un dibattito sulle nazionalizzazioni in questo Paese e’ legittimo ma i tempi di questa discussione non coincidono con quelli della ricostruzione del ponte sul Polcevera. Se si vuole far decadere la concessione ad Autostrade, il governo puo’ legittimante intraprendere questa strada ma non e’ compatibile con quello che stiamo facendo in questa citta'”. Lo dice il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, rispondendo alle domande dei giornalisti nel corso di un punto stampa di aggiornamento dopo il crollo del ponte Morandi. “Stiamo parlando, nella migliore delle ipotesi di processi e provvedimenti, uno legislativo e uno anche giuridico, che potrebbero durare mesi e anni- ragione il governatore- per questo chiedo di astenersi dalle polemiche e da ipotesi fantasiose per quanto riguarda la ricostruzione del ponte su Genova. Se seguiamo l’iter legislativo abbiamo modo di controllare la realizzazione del manufatto, farlo pagare a chi e’ giusto che lo paghi, farlo costruire a chi e’ capace e ridare un ponte a Genova, che e’ quello che a me interessa”. 

Agenzia DIRE  www.dire.it

 

Visite totali:44

Potrebbero interessarti anche...