GAETA, INAUGURATA AL MUSEO DIOCESANO LA MOSTRA “BENEDETTO IL FRUTTO DEL TUO SENO”.

Ufficio diocesano per le Comunicazioni sociali

Aperta fino a Domenica 5 Febbraio 2017

Ogni venerdì, sabato e domenica, ore 9.30-12.30 e ore 16.00-19.00

Piazza De Vio 7, Gaeta

Sabato 17 Dicembre presso il Museo diocesano di Gaeta (Piazza De Vio 7) è stata inaugurata un’installazione dal titolo “Benedetto il frutto del tuo seno”, una ricostruzione a grandezza naturale della cripta delle “Madonne del Latte”, presente nella chiesa di San Luca Evangelista in Maranola.

Al momento culturale erano presenti l’arcivescovo di Gaeta Luigi Vari e autorità dei comuni di Formia e Gaeta. L’esposizione è realizzata in collaborazione con il Parco dei Monti Aurunci, i Comuni di Gaeta e Formia, la Parrocchia di San Luca Evangelista di Maranola e l’Associazione Maranola Nostra. L’iniziativa è espressione di una feconda collaborazione tra le parrocchie, enti diocesani, associazioni e amministrazioni comunali.

La cripta di Maranola è stata scoperta fortuitamente il 28 giugno 1997, rientrando in una parabola dell’arte medievale completamente occultata nel corso dei secoli. Un luogo straordinario di elevata ricchezza artistica sconosciuto nelle fonti storiche, nei documenti d’archivio, nelle relazioni delle visite pastorali diocesane e nelle fonti orali.

Gli affreschi delle Madonne che allattano, con accanto la figura di Sant’Antonio Abate, sono stati riprodotti con pannelli fotografici supportati da una struttura lignea appositamente disegnata. Il tema, diffuso in tutta Italia, è quasi sempre legato a rappresentazioni singole come le due presenti nel Museo e risalenti ai secoli XIII e XIV. Tuttavia la particolare “densità e ripetitività” risulta un unicum nel panorama artistico-religioso diocesano.

L’esposizione, ad ingresso gratuito, rimarrà aperta fino a Domenica 5 febbraio 2017 e sarà visitabile ogni venerdì, sabato e domenica dalle ore 9:30 alle ore 12:30 e dalle ore 16:00 alle ore 19:00.

Per informazioni telefonare allo 0771.4530233 o 389.6328282.

Gaeta, 20 dicembre 2016

don Maurizio Di Rienzo

Direttore UCS Gaeta

 

Potrebbero interessarti anche...