Frosinone, venerdì i Jalisse ospiti del Festival dei Conservatori.

La sesta edizione del Festival nazionale ed europeo dei Conservatori italiani proporrà, venerdì sera, un evento speciale: saliranno sul palco di piazzale Vittorio Veneto, infatti, i Jalisse.

I Jalisse, che tutti ricordiamo a Sanremo con “Fiumi di parole”, sono reduci dal grande successo del programma di Rai1 “Ora o mai più”, condotto da Amadeus: Alessandra Drusian e Fabio Ricci si sono aggiudicati il primo posto nella terza puntata e il secondo nella classifica finale. Una grande “vittoria”, la loro, con una nuova veste e con un nuovo stile, oggi più maturo e di alta qualità musicale. Ha dichiarato infatti Michele Zarrillo, maestro di gara del duo: “Dei Jalisse si è sempre parlato molto e ascoltato poco”.

Il duo si è rimesso in gioco con il lancio di un singolo, “Ora”, che ha riscosso grande consenso da parte del pubblico. Con “Ora” i Jalisse dimostrano di non essere soltanto gli autori di “Fiumi di parole”: sono molto di più e sono pronti a farci conoscere la loro arte e la loro anima.  Il testo racconta gioie e dolori di un periodo non facile ma che ha dato loro la forza di continuare a testa alta e con convinzione, forti della loro solidissima unione anche nella vita.

Terminato il programma condotto da Amadeus, i Jalisse si sono immediatamente spostati in Olanda, dove li ha attesi un concerto e la registrazione del video del singolo curata dal regista Marko Carbone. In Italia li aspetta un’estate intensa con una fitta programmazione di date e la lavorazione del prossimo album. Da non perdere, dunque, la loro esibizione a Frosinone, venerdì 27 luglio, nell’ambito dell’evento organizzato dal Comune di Frosinone e dal Conservatorio “Refice”, con il supporto di Banca Popolare del Cassinate, Consorzio per lo sviluppo industriale di Frosinone, De Vizia, ElettroBlu e L’Auto, presentato, con la verve e la professionalità di sempre, da Mary Segneri.

La serata inizierà come di consueto alle 21.15 e vedrà in gara Iza&Sara (“Arrigo Boito”, Parma; “Bruno Maderna”, Cesena) e Trillanti (“Refice”, Frosinone). Parteciperanno, in veste di ospiti, il Federico Pascucci East trio (Bulgaria) e l’insegnante di pianoforte Paola Saroli. Raniero Testa, tiratore a volo detentore di 7 record del mondo, riceverà il premio “Città del Leone”.

Visite: 39

Potrebbero interessarti anche...