Frosinone-Spezia 0-1.

Stadio Benito Stirpe,  finale di andata dei play off, Nesta manda in campo (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Krajnc; Paganini, Rohden, Maiello, Gori, Salvi; Novakovich, Dionisi. Italiano risponde con  (4-3-3): Scuffet; Ferrer, Erlic, Terzi, Vitale; Bartolomei, M.Ricci, Maggiore; Nzola, Galabinov, Gyasi. Brutta partita della squadra ciociara che per tutta la gara non riesce ad impensierire mai il portiere Scuffet. Si è tornati a sbagliare molto, ad arrivare sempre dopo sulle seconde palle, lenti nella manovra; lo Spezia ha fatto la sua partita impegnando spesso Bardi il quale al 21° nulla ha potuto su Gyasi se non quello di raccogliere palla in fondo alla rete. Fino ad allora la partita era rimasta equilibrata. Ma veniamo alle azioni, possesso palla dello Spezia che parte forte, 3° intervento di Maiello su Bartolomei, l’arbitro Fourneau lo richiama verbalmente, 4° Vitale per Gyasi, palla troppo lunga, finisce sul fondo; 5° Salvi si infortunia leggermente,  ma rientra dopo le cure dei massaggiatori; 7° Galabinov fallo in attacco su Ariaudo, punizione per i canarini. 8° Gyasi, fallo su Brighenti, punizione per i ciociari, 9° Dionisi per Paganini, Vitale anticipa; 11° Cross di Bartolomei per Gyasi che di testa alza sulla traversa. Il Frosinone, sta a guardare ed aspetta gli attacchi dei liguri che si fanno sempre più intraprendenti. 12° cross di Vitale sul fondo, 17° Novakovich per Dionisi, che entra in area ma viene rimpallato da Vitale. Ancora Dionisi servito bene in profondità, a pochi metri dalla porta in scivolata viene fermato da Erlic. 21° Lo Spezia passa in vantaggio,Maggiore serve sulla sinistra Gyasi che supera in velocità Salvi e si presenta solo davanti a Bardi che nel frattempo era uscito, Gyasi lo supera con un tiro preciso e potente, palla in rete. 23° ammonito Dionisi per brutto fallo su Erlic e sarà squalificato e non giocherà la prossima finale. 25° tiro cross di Gori che prende la parte superiore della traversa e va fuori. Il Frosinone cerca di fare pressing ma lo Spezia fa una buona circolazione della palla. Il Frosinone è quello brutto che abbiamo visto sbagliare molto spesso l’approccio alle partite, passaggi elementari sbagliati, niente pressing sui portatori di palla, nessun passaggio decente per le punte che praticamente non fanno un tiro importa, giro della palla lento. 33° Ammonito Terzi per fallo su Novakovich, 35° punizione per il Frosinone, batte Maiello, palla in area, Scuffet esce in presa alta ed anticipa tutti. 36° Galabinov tenta di testa, ma pressato da Brighenti manda fuori.  40° Gyasi entra in area e serve Galabinov, Ariaudo anticipa di testa. 42° Maiello per Paganini che appostato vicino al palo non riesce ad impattare la sfera. 44° Tiro di Gori, Erlic con il braccio attaccato al corpo devia la palla. 45° 2 minuti di recupero, il risultato non cambia. Lo Spezia è in vantaggio meritatamente. Nel secondo tempo nessun cambio, eppure stiamo perdendo, forse si pensa già alla partita di ritorno. 47° Maiello in area per Krajnc, Scuffet para. 53° Nzola ha la palla per il 2-0, ma da buona posizione alza sulla traversa. 57° Cross di Gori per Paganini che viene anticipato da Maggiori. 58° dentro Ciano e fuori Dionisi, già ammonito e molto nervoso. 60° Spezia controlla la partita, il Frosinone non costruisce niente di buono, è una squadra stanca e con idee annebbiate. 62° Cross di Ferrer per Gyasi, pronto il tiro, Ariaudo mette in angolo. 64° doppia sostituzione dello Spezia entrano Mora e Ramos ed escono Vitale e Maggiore. 66° Fermato Rohden per fallo in attacco. 67° Nzola serve Galabinov che quasi dal dischetto del rigore sbaglia il tiro. 68° Ammonito Ricci per un intervento duro su Rohden. 71° Esce Gori ed entra Tribuzzi per il Frosinone. 73° Ammonito Gyasi. 74° entra Ricci per Galabinov. 75° l’unico tiro nello specchio della porta per il Frosinone lo fa Tribuzzi, Scuffet riesce a deviare con un colpo di reni.  Il Frosinone purtroppo questa sera non pervenuto. 79° Giallo per Erlic che stende Tribuzzi, punizione di Ciano che manda in area, Scuffet con i pugni allontana. 83° Ammonito Novakovich per fallo su Erlic. 84° doppia sostituzione per il Frosinone, escono Novakovich e Salvi per Ardemagni e Beghetto.  85° fermato Bartolomei per un tocco di mano. 87° cross di Ciano in area si strattonano Paganini e Mora, l’arbitro lascia proseguire. 89° angolo per il Frosinone, batte Ciano, palla in area respinge Nzola. 90° 4 minuti di recupero. 92° Frosinone spinge ma non succede nulla ed al 94° finisce la partita di andata della finale dei Play off: Frosinone-Spezia 0-1. Ormai il Frosinone per vedere la serie A deve vincere in Liguria per 2-0.  Vedremo giovedi 20 agosto ore 21,15, che succederà.

Visite: 1399

Potrebbero interessarti anche...