FROSINONE SCONFITTO A TORINO

A Torino i granata di Mazzarri superano per 3-2 il Frosinone e vincono meritatamente una partita che il Frosinone era riuscito a rimontare portandosi sul 2-2 con reti di Goldaniga e Ciano. Ha arbitrato il signor Pezzuto di Lecce dinanzi a spalti gremiti. Nel primo tempo al 6′ diagonale di Belotti che colpisce il palo e al 20′ goal di Rincon che con un bolide dal limite fulmina il portiere Sportiello. La ripresa è senz’altro più emozionante ed inizia con il raddoppio del Toro al primo minuto quando un tiro di Zaza è respinto da Sportiello ma è ripreso da Baselli che mette in rete. Al 13′ su angolo di Ciano Ciofani devia verso la porta ma l’ultimo tocco è di Goldaniga per il goal del Frosinone.

Al 19′ cross di Campbell e colpo di testa di Ciano che pareggia. Al 23′ giustamente annullato un goal al Torino per fuorigioco e al 26′ bolide di Berenguer dal limite che si insacca sotto  l’incrocio dei pali. Il Frosinone, dopo che il Torino ha colpito una traversa in mischia, sostituisce Ciofani con Perica e Campbell con Vloet. Nel Torino Lukic subentra a Baselli. Nel finale ancora emozioni con Perica che prima è anticipato davanti alla porta e subito dopo conclude debolmente al termine di un bellissimo contropiede frusinate. Nei minuti di recupero miracolo di Sportiello su Zaza e poi il triplice fischio del signor Pezzuto. Il Frosinone va alla sosta con un solo punto in classifica e certamente senza un intervento sostanziale è senz’altro destinato a retrocedere.

Visite: 63

Potrebbero interessarti anche...