FROSINONE SCONFITTO A NOVARA

Foto da Novaracalcio.com

Al Silvio Piola di Novara il Frosinone è sconfitto per 2-1 dai padroni di casa. La vittoria del Novara è meritata contro un Frosinone molto sterile in avanti che solo nel minuti finali è riuscito prima ad accorciare le distanze con Soddimo direttamente da calcio d’angolo e poi nei minuti di recupero sempre con Soddimo che ci riprova dalla bandierina del calcio d’angolo ma stavolta il portiere Montipò riesce a respingere di pugno. Veniamo alla cronaca. Arbitra il Signor Pezzuto di Lecce che al 5′ ammonisce Sansone. Al 9′ colpo di testa di Mantovani e bella respinta di Bardi che al 12′ blocca un tiro di Orlandi. Al 13′ ammonito M. Ciofani. e al 16′ Ciano è anticipato dal portiere Montipò in uscita dopo un errato disimpegno difensivo di un giocatore del Novara. Al 24′ tiro di Orlandi che Bardi para in due tempi. Al 39′ cross di Calderoni e Sansone manca di un soffio la deviazione vincente. Inizia la ripresa con Chajia che prende il posto di Sansone. Al 3′ tiro alto di Macheda. Al 5′ clamorosa indecisione dei difensori del Frosinone, sbuca Chajia che mette in rete. Al 12′ Soddimo subentra a Krajnc. Al 21′ su un cross proveniente dalla destra dell’attacco novarese Beghetto pressato colpisce di testa e sigla il più classico degli autogoal. Al 26′ colpo di testa di Sammarco parato e subito dopo Volpe sostituisce il claudicante Gori. Al 30′ Del Fabbro per Di Mariano e al 33′ tiro di Chajia fuori di poco. Al 38′ Frara per Maiello e al 39′ Schiavi per Golubovic . Al 41′ Soddimo su calcio d’angolo mette in rete sfruttando anche una indecisione del portiere Montipò. Al 43′ ammonito Mantovani. Nei minuti di recupero ci riprova ancora Soddimo dalla bandierina del calcio d’angolo ma stavolta il portiere respinge di pugno e poi più niente, con il triplice fischio del signor Pezzuto che sancisce la meritata vittoria dei padroni di casa. Per concludere si può dire che anche stasera il Frosinone ha mostrato una preoccupante sterilità offensiva  e come non mai si è fatta sentire l’assenza di D. Ciofani che però dovrebbe rientrare nel prossimo delicato impegno contro il Palermo al Benito Stirpe.

Visite totali:29