FROSINONE-PORDENONE 0-1.

Frosinone sconfitto in casa perde il primo round, ma sicuramente a Pordenone venderà cara la pelle. Nesta manda in campo la stessa squadra della partita del cittadella che aveva fatto anche i tempi supplementari, (3-5-2): Bardi; Brighenti, Ariaudo, Krajnc; Paganini, Rohden, Maiello, Haas, Salvi; Novakovich, Dionisi. Tesser manda in campo  (4-3-1-2): Di Gregorio; Almici, Vogliacco, Camporese, Gasbarro; Misuraca, Burrai, Pobega; Gavazzi; Candellone, Ciurria. I friulani hanno riposato 5 giorni in più e si vede in campo la differenza. Parte bene il Pordenone con pochi passaggi arriva subito in porta, il Frosinone palleggia e non trova spiragli per tirare. 3° Dionisi ci prova dal limite palla che esce di poco, 5° tiro di Pobega, palla alta in curva, 9° Novakovich di testa manda fuori, il portiere  Di Gregorio era uscito senza anticipare l’attaccante ciociaro; partita giocata a ritmi lenti specialmente dai gialloazzurri. 12° ammonito Candellone per aver tirato la maglia a Maiello, 13° tiro di Ciurria alto di poco, 15° Pobega ci riprova, trio di nuovo alto in curva; 16° conclusione di Almici palla lenta para Bardi. Il Frosinone è attento in difesa, le punte sono poco servite, 23° nuova conclusione di Almici di destro e palla abbondantemente fuori. 30° Tiro di Burrai di poco fuori, 38° Tiro di Maiello alto, 39° fallo di Pobega su Maiello e giallo; 42° di testa Pobega, para Bardi, 45° 3 minuti di recupero, 46° tiro di Ciurria fuori, 48° fine del primo tempo, 0-0 il risultato. Nessun tiro nello specchio della porta per il Frosinone e nessuna parata degna di nota del portiere friulano Di Gregori, le partite non si vincono senza segnare. 2° tempo, sembra che il Frosinone si voglia svegliare, dal sonno o dalla stanchezza, sui calci d’angolo il Frosinone e succube dei contropiedi del Pordenone, 49° Novakovich per Brighenti che manda alto essendo scivolato sul piede d’appoggio. Il Frosinone adesso cerca di attaccare di più ma si espone ai contropiedi dei friulani che con lunghi lanci di precisione sono subito a ridosso dell’area canarina. 52° entra Ciano per Novakovich un po acciaccato, 53° tiro di Cavazzi respinge la difesa canarina, 55° esce Candellone entra Bocalon, 64° tiro di Ciurria, Bardi alza sulla traversa, le squadre cominciano ad allungarsi, molto spesso il centrocampo ciociaro non riesce a rientrare in tempo.74° Tiro di Ciurria di testa da centro area, servito da uno splendido Burrai, Bardi si allunga e riesce a deviare. 76° Ciano è ammonito per brutto fallo a centrocampo. 79° entra Zampano esce Paganini. 79° cambio: Mazzocco sostituisce Pobega. 79° cambio: Tremolada sostituisce Gavazzi. 82° gol di Tremolata che con un sinistro da 20 metri fa secco Bardi sotto la traversa, il Pordenone in vantaggio meritatamente. 84° entra Ardemagni per Brighenti. Nesta prova il tutto per tutto, ma la squadra è stanca e si vede, 88° tiro di Mazzocco, respinge Bardi, 89′ Cambio Pordenone, entrano Pasa e Zammarini escono Misuraca e Ciurria. 90° 5 minuti di recupero. 94° Salvi trova il gol ma Ariaudo che aveva toccato la palla è in fuorigioco, gol annullato dal var.97° finisce la partita: Frosinone-Pordenone 0-1. Non ci resta che sperare nel ritorno.

Visite: 1383

Potrebbero interessarti anche...