Frosinone, Natale in città: il programma.

Il Natale del capoluogo sarà contraddistinto dalla riscoperta delle tradizioni e dell’identità, con le luminarie natalizie ispirate al tema “Frosinone città dei campanili”. Il calendario delle manifestazioni organizzate dall’amministrazione comunale in questo periodo, con gli assessorati al commercio, al centro storico e alla cultura, coordinati rispettivamente da Antonio Scaccia, Rossella Testa e Valentina Sementilli, è ricco e prevede iniziative rivolte a grandi e piccoli.

Fino al 9 gennaio, sarà possibile visitare la mostra “Frosinone a
spasso per l’800″, di Umberto Segneri, in via Maccari 21; la domenica del 17 dicembre, invece, sarà dedicata ai laboratori e allo svago dedicato a partecipanti dai 5 ai 12 anni, presso il Museo archeologico (Info sulla pagina http://museoarcheologico.comune.frosinone.it/).
Domenica 17, alle 8.30 in piazzale Vittorio Veneto partirà
la grande corsa di Babbo Natale, il percorso di 3 km lungo le vie del centro aperto ad ogni fascia di età. Dalle 9, in largo Turriziani, mercatino dell’artigianato e dei prodotti enogastronomici, a cura dell’associazione Il Corso. Dalle 10, spettacolo acrobatico; dalle 15, spettacolo itinerante, mentre dalle 15.30 la simpatica e rubiconda figura del dispensatore di doni più amato dai piccoli sarà a disposizione di tutti coloro che vorranno fargli avere la propria letterina. Martedì 19 dalle 9, presso l’auditorium “Paris” del Conservatorio “Refice” si terrà il concerto di Natale di Camillo Savone. Giovedì 21, spazio a laboratori e stage su animazione, riciclo creativo, body painting, truccabimbi, sculture di palloncini (Portici S.Antonio, dalle 10 alle 18), a cura dell’Iis “Angeloni”. Venerdì 22 in piazzale Vittorio Veneto, alle 18.30, “I palloncini di luce per te”; domenica 24 in largo Turriziani alle 9, mercatino dell’artigianato e dei prodotti enogastronomici, a cura dell’associazione Il Corso; “Passa la banda”, con l’ensemble cittadino. Martedì 26, presso la Casa della cultura, concerto di Natale con la “Romagnoli” e la banda Coggi di Supino. Sempre nella struttura intitolata a Giuseppe Bonaviri si terrà, giovedì 28 dicembre alle 18, lo spettacolo della scuola di musica Guitar Planet Academy. 

Sabato 30 si terrà la tradizionale visita al Campanile con brindisi augurale, dalle 15 alle 18, a cura di Pro Loco e associazione Vivi Frosinone. Dal 7 dicembre al 15 gennaio 2018, negli spazi della Villa comunale (9-13 e 16-20) si terranno diverse mostre di pittura con artisti provenienti da tutta Italia. Sabato 6 gennaio 2018, in piazzale Vittorio Veneto, alle 11 arriverà la Befana, mentre dal 9 al 15 gennaio, tutti i bambini sono invitati ad assistere alle fiabe, alle presentazioni di libri e agli spettacoli di magia alla villa comunale. Gli eventi sono tutti a ingresso gratuito.

Sempre la villa comunale ospiterà, fino al 6 gennaio, “Il magico mondo elfi”, con laboratori creativi, giochi, divertimento e spettacoli di magia dedicati a tutti i bambini.

Domenica 17 dicembre, dalle 10:30 alle 12:30, si terrà lo spettacolo all’aperto “Il teatro dei Burattini” a cura di Fantasy Animation. Il 23 spazio ai Laboratori Artistici “Lo scrittoio degli Elfi: lettera per Babbo Natale”, e Vasetti in argilla”. Lunedì 25, alle 10.30 arriverà Babbo Natale con il pony (Balloon art Elfico a cura di Fantasy Animation), mentre il 27 sono in programma i laboratori artistici “Impronte di Natale con l’argilla” e ” Creare una storia a Fumetti “. Il 28, 29 e 30 dicembre ancora laboratori dedicati alla creatività dei più piccoli, mentre sabato 6 gennaio, alle 10:30, arriverà la Befana con il pony con tanti doni golosi per tutti i bimbi presenti, a cura di Fantasy Animation. Gli spettacoli sono a ingresso gratuito; i laboratori prevedono un contributo di 5 euro. Info al numero 349/8920552 o sulla pagina Facebook Il magico mondo degli elfi.

In via Tevere, nelle vicinanze della Chiesa del Sacro Cuore, dal 16 dicembre al 7 gennaio, sarà possibile assistere agli spettacoli del circo Paniko, che presenterà lo show interattivo “Absyde”, un grande spettacolo dal vivo con ingresso gratuito a offerta libera, in cui la musica dal vivo accompagnerà gli artisti in scena, tra comicità e arti circensi. Quello di Paniko è un circo contemporaneo senza animali: nato nel 2009 (probabilmente, il primo circo contemporaneo nato in
Italia), fonde tecniche circensi, musica, teatro, danza, acrobatica.
Musicisti, acrobati, clown, lanciatori di coltelli e donne forzute, dunque, giocheranno con voi attraversando sagre di paese, improbabili commedie ed “epici” conflitti. Info e prenotazioni al numero 333 6298118

Potrebbero interessarti anche...