Frosinone, in piazzale Vittorio Veneto I sequestrattori da Zelig.

Fino al 28 agosto proseguirà l’appuntamento con Teatro musica e cabaret tra le porte” in piazzale Vittorio Veneto, manifestazione ideata dall’amministrazione Ottaviani con inizio alle 21.30 sempre con ingresso rigorosamente gratuito. L’organizzazione della rassegna è stata curata dagli assessorati al centro storico e alla cultura, coordinati rispettivamente da Rossella Testa e Valentina Sementilli, con il consigliere delegato ai grandi eventi Gianpiero Fabrizi, in collaborazione con Atcl e con il prezioso contributo della Banca Popolare dei Frusinate.

Giovedì 20 agosto sarà la volta dello spettacolo di cabaret dei Sequestrattori. Nel 2002 Barbara e Christian intraprendono la strada dell’intrattenimento, formando il duo comico. Si esibiscono in numerosi locali di Milano e provincia e poi si trasferiscono nella capitale, dove prendono parte al Master della Comicità e alla rassegna Tutte le risate portano a Roma. Pippo Baudo li sceglie per partecipare al varietà televisivo “Sabato Italiano” su RaiUno e da lì, intervengono in diverse trasmissioni TV: “Caffè Teatro Cabaret”, “Matinée” e “Super Trambusto”. Già conduttori del Laboratorio Zelig di Roma, entrano nel cast di “Zelig Off”.

Prosegue anche, dal giovedì alla domenica, nel rispetto delle norme sanitarie, la Terrazza del Belvedere, con food e drink, arte, musica nell’isola pedonale, tra Corso della Repubblica, via Maccari fino a largo Turriziani, progetto realizzato con gli assessorati al commercio (coordinato da Antonio Scaccia) e centro storico. 

Frosinone, teatro musica e cabaret tra le porte è, anche quest’anno, con ingresso rigorosamente libero. Prenotazione telefonica obbligatoria, fino ad esaurimento posti, sempre nel rispetto delle norme sanitarie, allo 0775/1893548, nei seguenti giorni e orari: dal lunedì al giovedì, 9.30 –12.30; dal giovedì alla domenica, 16.30 – 18.30. Il pubblico dovrà presentarsi, anche all’ingresso di piazzale Vittorio Veneto, munito di mascherina. Coloro che avranno effettuato la prenotazione saranno attesi fino a 15 minuti prima dell’inizio degli spettacoli, dando la possibilità dell’ingresso nell’area agli altri spettatori, in caso di assenza, sempre allo scopo di garantire il distanziamento sociale, che non potrà essere inferiore alla misura di un metro. www.comune.frosinone.it.

Visite: 116