Frosinone: “Eleganza senza Tempo” Sfilata di Alta Moda – Collezione Primavera-Estate 2017.

RS Model Management Accademia ed Agenzia di Moda di Romano Benito Storace

Comune di Frosinone Assessorato Centro Storico Rossella Testa

hanno presentano

Eleganza senza Tempo Sfilata di Alta Moda – Collezione Primavera-Estate 2017. 

Domenica 14 Maggio Piazzale Vittorio Veneto – Frosinone.

FROSINONE – Questa volta sì. Questa volta si è legittimati in pieno ad affermare: è stato un grande successo. Stiamo parlando della II edizione di “Eleganza senza Tempo”, la sfilata di Alta Moda che domenica scorsa, 14 Maggio, ha fatto “il pieno” in Piazzale Vittorio Veneto nel cuore del centro storico di Frosinone. L’evento – organizzato dalla RS Model Management di Romano Benito Storace, con il Patrocinio dell’Assessorato al Centro Storico del Comune di Frosinone, guidato dall’Assessore Rossella Testa e, soprattutto, con la partecipazione attiva di alcuni tra i più importanti commercianti del centro storico – ha bissato, e superato, il successo ottenuto dall’edizione “Autunno-Inverno” dello scorso 25 Settembre 2016.

E “Festa di Primavera” è stata. Nonostante sul finire della manifestazione si sia alzato un po’ di vento fresco, infatti, anche la meteorologia ha desiderato portare il proprio omaggio, con uno splendido e suggestivo tramonto, a quello che, in due sole edizioni, si è già affermato come l’evento mondano dell’anno del Capoluogo della Ciociaria. Subito dopo il tramonto, il numeroso pubblico intervenuto è stato introdotto ed “accompagnato”, con garbo ed eleganza, dalla confermata coppia di conduttori Mary Segneri e Gaetano D’Onofrio, lungo i nove “quadri” nei quali la sfilata si è articolata, in due ore e mezzo di spettacolo puro; lo spettacolo puro degli abiti e degli accessori realizzati e/o commercializzati dai veri protagonisti dell’evento: stilisti ed esercenti del settore. Le sfilate dell’Alta moda “Secret Gardens” dell’Haute Couture Giada Curti e quella degli stilisti dell’Accademia di Belle Arti, come già nella prima edizione, hanno rispettivamente aperto e chiuso lo spettacolo, animato nel mezzo dalle non meno belle ed interessanti proposte di Moda 0-16 Anna Meglio, Diego Cataldi Gioielli, Mimmo Mariani Moda, Acustica Ottica Mauro, Leone Shoes, Carla Boutique e Monsignor Camiceria.

Le novità di questa seconda edizione sono state rappresentate da Moda 0-16 Anna Meglio, che ha portato in passerella capi d’abbigliamento per bambini e ragazzi, indossati da ben 52 piccoli modelli, e da Diego Cataldi Gioielli, che ha fatto sfilare, su modelle completamente in nero, alcune tra le più belle e preziose creazioni orafe che rendono “da sogno” i suoi punti vendita. Ma le novità non sono mancate neppure nelle sfilate di coloro che hanno voluto confermare la propria partecipazione all’evento: dalle nuove proposte della moda uomo/donna di Mimmo Mariani, ai grandi occhiali a specchio di Acustica Ottica Mauro, passando per il “non solo scarpe” di Leone Shoes e le meravigliose mise proposte da Carla Boutique, fino alla camiceria Monsignor che, proprio per “Eleganza senza Tempo”, ha appositamente realizzato anche camicie da donna e per bambini e bambine.

Tutti coloro che hanno sfilato, solleticati dal coinvolgimento di Mary Segneri e Gaetano D’Onofrio, hanno avuto modo di salutare il pubblico per poi congedarsi con la “statuetta della moda” consegnata in passerella dalla bella e brava Francesca Colapietro. Tra una sfilata e l’altra sono stati chiamati ad intervenire anche le sorelle Laura e Stefania Cellitti per “L’Automotive”, Pasquale Palmigiani per “Portami… oltre la porta”, Tiziano Crecco dell’omonima barberia ed il Maestro Pino Rotili il quale, insieme a Romano Benito Storace, hanno annunciato la costituzione di una “Joint Venture” tra le rispettive Accademie che porterà anche a Frosinone (presso il “Beauty Atelier” di Rotili) i prestigiosi corsi di portamento della RS Model Management.

La regia di Rossella Di Mario – messa a dura prova dalla presenza dietro le quinte di un nutritissimo nugolo di bambini -, i testi musicali di Andrea Serafini, ed il service audio/luci di Audio Professional di Aldo Angeli, hanno armonicamente tessuto il filo conduttore ambientale dei “quadri”, incorniciati nella scenografia di Chiara Giordani. Occhi, più che discreti, puntati sulla passerella, sono stati gli obiettivi del fotografo di scena Mauro Gizzi, della fotografa di moda Lucia Bortolotti e delle telecamere di Teleuniverso – media partner dell’evento – che Domenica 21 Maggio, a partire dalle ore 21, manderà in onda (canale 16 del digitale terrestre) l’intera manifestazione. Main sponsors dell’edizione sono stati la Concessionaria Citroen di Frosinone “L’Automotive” – che oltre a fornire l’auto “di servizio” all’organizzazione, ha anche messo in mostra una fiammante Ds4 – e l’azienda “Portami… oltre la porta” di Anagni, che ha appositamente realizzato la passerella sulla quale hanno sfilato le belle e preparate modelle della RS Model Management – truccate e pettinate dal Maestro Pino Rotili – ed i prestanti modelli della medesima agenzia, pettinati dalla barberia Tiziano Crecco.

Tra le Autorità intervenute all’evento c’erano il Prefetto di Frosinone, la dottoressa Emilia Zarrilli – che ha gentilmente concesso l’uso dei locali della Prefettura per il “back stage” – il Sindaco della città, Nicola Ottaviani, l’Assessore al Centro Storico Rossella Testa nonché il Segretario Generale del Comune di Frosinone dr. Angelo Scimè. E proprio nelle parole di apprezzamento e compiacimento, per l’organizzazione dell’evento, espresse dal Prefetto Zarrilli – invitata sul palco per un saluto – riteniamo di poter “leggere” il gradimento della serata presso il numeroso pubblico intervenuto, così come in quelle di coloro che hanno sfilato, il senso per niente celato di “Eleganza senza Tempo”: la massima espressione della creatività e dell’operosità del Made in Ciociaria.

Dello stesso tenore sono stati gli interventi del Sindaco Nicola Ottaviani e dell’Assessore Rossella Testa che hanno sottolineato, tra l’altro, il successo ottenuto dalla decisione di trasformare Piazzale Vittorio Veneto da parcheggio in “anfiteatro naturale”, evidenziando l’impegno e l’attenzione rivolti dall’Amministrazione alla riqualificazione urbanistica ed alla ripresa economica del centro storico che ha ospitato questa bella e riuscita manifestazione. Al termine della sfilata, lo staff dell’organizzazione – interamente confermato, ed ampliato – è stato chiamato in passerella per il saluto finale rivolto al pubblico ancora presente numeroso a mezz’ora dalla mezzanotte. Un particolare ringraziamento va alla Polizia Locale che ha supportato la manifestazione in maniera encomiabile… (le foto a corredo sono di Mauro Gizzi e Lucia Bortolotti).

Potrebbero interessarti anche...