FROSINONE. DOMANI 400 GIOVANI NUOTATORI IN GARA, CON DEDICA A BORTUZZO.

(DIRE) Roma, 9 mar. – Domenica 10 marzo, alle ore 9.30, presso lo stadio del Nuoto di Frosinone, in viale Olimpia, si terra’ la seconda data del XIX Trofeo Scuole Nuoto ‘Memorial Fabio Gori’, organizzato dall’Unione Sportiva delle Acli di Roma e provincia. Il torneo e’ dedicato a Fabio Gori, atleta e dirigente del settore nuoto di Us Acli Roma, scomparso in giovane eta’. Questa seconda tappa viene anche dedicata a Manuel Bortuzzo, il giovane nuotatore di Roma colpito da un proiettile: parte delle quote d’iscrizione saranno versate al conto istituito in suo sostegno dalla Federazione italiana Nuoto. Alla gara parteciperanno oltre 400 giovani nuotatori, provenienti da societa’ della provincia di Roma, Viterbo e Avezzano. I ragazzi saranno divisi in due turni, mattina e pomeriggio, in base all’eta’. Alle 9.30 gareggeranno i bambini fra i 6 e 11 anni, esercitandosi negli stili di farfalla, stile libero ostacoli e stile libero, da soli e in staffetta. Nel pomeriggio parteciperanno i ragazzi a partire dai 12 anni (nati fra il 2000 e il 2007), confrontandosi stile libero, rana e mistaffetta. Al termine di ogni turno si terranno le premiazioni di categoria. Verranno premiati sia i singoli atleti che le squadre impegnate nella staffetta. “Con questa seconda data confermiamo i numeri da record della nuova stagione di nuoto di Us Acli Roma- dichiara Luca Serangeli, presidente dell’Us Acli Roma- siamo molto felici di poter condividere quest’occasione insieme a tanti giovani e alle loro famiglie. Inoltre, siamo profondamente grati alla Federazione italiana Nuoto e a FinPlus per aver messo a disposizione la struttura. La loro collaborazione e’ molto preziosa, e nasce dal comune amore per lo sport”. “Abbiamo accolto subito e con gioia l’appello di Paolo Barelli, presidente della Federazione, di aiutare Manuel, un simbolo cosi’ brillante dell’amore per lo sport- dichiara Claudio Butera, vicepresidente dell’Us Acli Roma- Proprio in queste ore Manuel e’ finalmente tornato in acqua. Speriamo di vederlo presto in vasca”.

Agenzia DIRE http://www.dire.it

Visite:57