FROSINONE. CRISI BIOMEDICA FERENTINO, CIACCIARELLI: GARANTIRE CONTINUITÀ.

(DIRE) Roma, 29 lug. – “La difficile situazione in cui versa lo stabilimento Biomedica di Ferentino, azienda del settore chimico farmaceutico da anni leader nel settore, che produce importanti medicinali tra cui un medicinale salvavita, e’ la fotografia della paralisi burocratica che costituisce un ostacolo materiale allo sviluppo economico ed occupazionale dei territori. Il 13 settembre il gestore dovra’ riconsegnare il sito al tribunale di Frosinone che entro fine anno dovrebbe mettere in vendita lo stabilimento. Il gestore pur essendo pronto ad acquisire il sito, esercitando la prelazione, e’ per ora ostacolato da procedimenti burocratici. Auspico una soluzione in tempi celeri per la salvaguardia dell’occupazione esistente attualmente nell’azienda. E’ necessaria una semplificazione dei processi burocratici, al fine di creare un ambiente favorevole allo sviluppo delle imprese e, di conseguenza, allo sviluppo occupazionale. E’ fondamentale che si proceda garantendo continuita’ aziendale.” E’ quanto dichiara il presidente della V commissione Cultura, Spettacolo, Sport e Turismo della Regione Lazio, il consigliere regionale Pasquale Ciacciarelli. 

Potrebbero interessarti anche...