Frosinone-Cosenza 1-1.

Al rigore di Ciano nel primo tempo risponde Carretta nella ripresa, il Frosinone non è ancora al top della condizione, oggi nel secondo tempo è uscito anche Ciano del tutto evanescente. ma veniamo alle partita, Nesta manda in campo con il solito modulo (4-3-1-2): Iacobucci – Salvi, Ariaudo, Brighenti, Zampano – Haas, Vitale, Paganini – Ciano – Trotta, Citro. L’ex Braglia risponde con lo stesso modulo  (4-3-1-2): Perina – Bittante, Monaco, Anibal, Legittimo – Carretta, Bruccini, D’Orazio – Pierini – Kone, Rivière. Prime schermaglie ed il Frosinone cerca di prendere in mano il pallino del gioco, il Cosenza è ben compatto e risponde colpo su colpo. All’8° Carretta insacca ma è pescato in fuorigioco, annullato il goal; 11°tiro di D’Orazio palla a lato, 14° tiro debole di Citro e conclusione fuori, 23° Bittante mette giù in area Ciano per l’arbitro è rigore, tiro dal discetto e goal pallone da una parte e portiere dall’altra, primo goal per l’attaccante ciociaro. 42° giallo per D’Orazio manata in faccia a Paganini. Fine primo tempo il Frosinone ha costruito poco ed il Cosenza ha badato a difendersi. Nel secondo tempo il Frosinone tenta il raddoppio ma non ci riesce ed il Cosenza comincia a prendere coraggio. Al 46° subito cambio per Braglia, entrano Baez per Riviere e Idda per Capela, 47° Iacobucci salva il risultato con parata su Carretta, 48° ammoniti Paganini e Kone per reciproche scorrettezze, 50° il Cosenza pareggia, cross di Baez e Carretta supera Zampano ed insacca. Il Frosinone non ci sta, ma inizia un’azione sterile ed inadeguata con lanci lunghi in area che sono preda della difesa cosentina, il Frosinone attacca ma si espone ai contropiedi del Cosenza specialmente con Carretta. 54° Citro serve Trotta che da pochi metri manda alto, 60° Ciano viene sostituito ed entra Novakovich, molte le azioni di Zampano sulla sinistra, ma i cross o sono preda della difesa del Cosenza o gli attaccanti non riescono ad impattare bene qualche pallone; 67° Cross di Carretta per Baez che da pochi metri manda fuori, Altri cambi per il Frosinone entrano Tribuzzi e Rohden per Trotta e Vitale. Il Frosinone negli ultimi minuti prova ad attaccare con più frequenza al 91° con tiro da fuori Tribuzzi centra in pieno l’incrocio dei pali mentre  Ariaudo e Paganini si beccano il giallo, per l’attaccante è il secondo e quindi esce con il cartellino rosso.

 

Visite: 41

Potrebbero interessarti anche...