FROSINONE- BRUCIA DEPOSITO RIFIUTI SPECIALI CON CONSEGUENTE NUBE TOSSICA. TUCCILLO (FN FROSINONE): “PRETENDIAMO DEGNE MISURE CAUTELARI PER QUANTO SUCCESSO.”

Nel pomeriggio di Domenica 23 Giugno, un incendio sviluppatosi nell’area industriale di Frosinone, all’interno di una azienda che si occupa di smaltimento di rifiuti speciali, la Mecoris (segnatamente in via delle Centurie, a poca distanza dalla località il Casale) ha generato una nube tossica dalla pericolosità ancora da constatare. Il sindaco Ottaviani, in merito a quanto successo, ha emanato ordinanze speciali ed urgenti per limitare i danni.

Marco Tuccillo (Segretario nuclei ciociari Forza Nuova) ha commentato: “L’incendio nel deposito rifiuti speciali della Mecoris, merita uno scrupoloso studio che possa prevenire eventuali drammi ambientali che potrebbero ripercuotersi sulla salute dei cittadini.

La Ciociaria è già tristemente nota per l’alto tasso di inquinamento che condiziona la vita quotidiana della popolazione, quest’ultima spesso alle prese con condizioni di disagio davvero elevate che vanno dai cattivi odori fino all’esponenziale aumento di malattie quali i tumori.

Una parte d’Italia completamente abbandonata a se stessa, con una delle peggiori amministrazioni regionali di sempre che invece di andare ad operare laddove è necessario, per migliorare la vita dei cittadini e mantenere uno status quo civile delle proprie città, preferisce perdere tempo su questioni di futile importanza.

Pretendiamo, come Forza Nuova a tutela del popolo ciociaro, che vengano prese le degne misure cautelari per scongiurare l’ennesimo disastro ambientale.”

FORZA NUOVA FROSINONE

Visite: 31

Potrebbero interessarti anche...