FROSINONE BATTUTO AD UDINE

Francesco Lodi l'ex di turno

Francesco Lodi l’ex di turno

Al Friuli l’Udinese batte per 1-0 il Frosinone. La squadra di Stellone nonostante un grande secondo tempo non è riuscita a pareggiare il goal di Lodi segnato nel primo tempo grazie ad una gravissima indecisione del portiere Leali. Veniamo subito alla cronaca. Stellone opera un massiccio turnover  cambiando otto giocatori rispetto alla gara con la Sampdoria. Il Frosinone si schiera con Leali, M. Ciofani, Russo, Diakite, Crivello, Tonev, Gori, Sammarco, Frara Carlini e Castillo. Arbitra il signor Rizzoli. Parte forte l’Udinese e al 2′ una rovesciata di Danilo è bloccata da Leali. Al 12′ e al 15′ ammoniti Adnan e Gori. La partita è giocata a ritmi alti e al 20′ l’Udinese passa in vantaggio: punizione molto defilata sulla destra che Lodi manda a giro verso la porta, il pallone è molto lento ma Leali manca incredibilmente la presa e la sfera termina in rete. Al 26′ ammonito Felipe  ed il Frosinone molto sterile in attacco si fa vivo al 43′ con una bella conclusione in diagonale di M. Ciofani che sfiora il palo e il pareggio. Termina senza altre emozioni il primo tempo. Inizia la ripresa senza nessun cambio da ambo le parti e al 5′ il Frosinone manca il pareggio: tiro di Sammarco da pochi metri e il portiere Karnezis  devia miracolosamente di piede. Immediato contropiede dei friulani e Di Natale conclude a rete con Leali che si salva in angolo. Da questo momento è solo Frosinone. Al 17′ Soddimo subentra a Gori e al 21′ Marquinho subentra a Fernandes. Al 24′ Castillo si incunea in area e solo davanti al portiere tira in diagonale incredibilmente fuori. Al 25′ Widmer subentra ad Adnan. Al 26′ ammonito Castillo e al 27′ un tiro di Di Natale è respinto da Leali. Al 28′ ammonito Wague. Al 33′ Aguirre subentra a Di Natale e Dionisi sostituisce Tonev. Al 37′ grande soluzione di Dionisi a cui risponde con una splendida deviazione in angolo il portiere friulano. L’Udinese è tutta rintanata nella propria metà campo e cerca di pungere solo in contropiede. Al 41′ ammonito Lodi. Il Frosinone è tutto in avanti e si aprono quindi grandi spazi nella metà campo ciociara. Al 42′ Aguirre sbaglia a porta vuota e al 43′ D. Ciofani subentra a Frara. Al 46 tiro di Thereau respinto da Leali. Al 47′ punizione di Lodi con Leali che devia in angolo e al 49′ nell’ultimo dei 4′ di recupero concessi è Badu che si presenta solo davanti a Leali ed il portiere riesce ancora a respingere. Termina l’incontro con la vittoria dei friulani che con le occasioni maturate negli ultimissimi minuti legittimano forse il successo. Per quanto concerne il Frosinone c’è da dire che dopo un primo tempo inconsistente ha disputato un’ottima ripresa e forse se l’allenatore avesse mandato in campo prima Dionisi e D. Ciofani probabilmente staremmo a commentare un risultato del tutto diverso, ma il calcio è questo e quando si sceglie di privilegiare assolutamente la prossima partita  che sarà mercoledì in casa con il Carpi non ci si può poi lamentare se i risultati non vengono. Il turnover è senz’altro utile ma io non ricordo in tanti anni un cambio così massiccio, otto uomini sono troppi anche se la squadra era attesa da tre partite in sette giorni. Buono l’arbitraggio dell’internazionale Rizzoli.
Il gol di Lodi su punizione
https://www.youtube.com/watch?v=ZkbPZjxwc4U&feature=player_embedded

Visite: 40