Frosinone, asili nido: tariffe immutate rispetto al 2019.

La giunta comunale, nell’ultima seduta settimanale, ha approvato la programmazione relativa al nuovo anno educativo per gli Asili Nido Comunali, (“Fantasia” e “Pollicino”), riuscendo a mantenere le stesse tariffe d’accesso dello scorso anno, senza alcun aumento. 

Le tariffe restano, dunque, immutate rispetto alla previsione del 2019, in attesa di eventuali sostegni finanziari da parte del Governo e della Regione, a seguito dell’emergenza sanitaria da COVID-19, per la rimodulazione dell’intero comparto socio-educativo rivolto alle famiglie.

In particolare, per quanto riguarda l’asilo “Fantasia”, le tariffe per gli utenti residenti nel comune di Frosinone risultano suddivise per fasce di reddito: da Isee 0 a € 1.865,01, le quote mensili dal lunedì al venerdì (7,30-14,30) sono pari a € 84,26; dalle ore 7.30 alle ore 16.00, sono invece pari a € 94,38. Da 1.865,02 a 6.925,76 euro, la quota con orario 7,30-14,30 è di € 134,80, mentre con orario 7.30- 16.00 è di € 151,767. Da € 6.925,77 a € 8.867,33, dalle ore 7,30 alle ore 14,30, è pari a € 189,58; dalle ore 7.30 alle ore 16.00 è di € 210,628. Da € 8.867,34 a € 12.750,46, la quota con orario 7,30-14,30 è di € 210,64; con orario 7.30- 16.00 è di 235,906. Da € 12.750,47 a € 16.633,60, la quota con orario 7,30-14,30 è di € 252,77; con orario 7.30- 16.00 è di € 278,058. Da € 16.633,61 a € 20.516,75, la quota con orario 7,30-14,30 è di € 294,88; con orario 7.30- 16.00 è di € 337,029. Da € 20.516,76 in su, la quota con orario 7,30-14,30 è di € 337,79; con orario 7.30- 16.00 è di € 385,759. Ai fini dell’iscrizione presso l’Asilo Nido Fantasia, per gli utenti non residenti nel Comune di Frosinone, viene fissata una tariffa unica pari all’ultima fascia, mentre la retta per il secondo o più figli viene ridotta del 50% rispetto alla retta per il primo figlio.

Questi, invece, gli importi per l’iscrizione al nido “Pollicino”, dal lunedì al venerdì, con le relative fasce orarie: dalle ore 7,30 alle ore 11:30, la quota è di 210 €; dalle ore 7,30 alle ore 13:00, è di 290 €; dalle ore 7,30 alle ore 16:00, di 380 €.

La giunta Ottaviani ha inoltre conferito l’incarico all’assessore al ramo, Valentina Sementilli, di procedere all’’esonero per i minori appartenenti a nuclei familiari seguiti e segnalati dai Servizi Sociali dell’Ente. Per informazioni, è possibile rivolgersi all’ufficio Pubblica Istruzione, contattando i numeri 0775/2656680 e 2656682.

Visite: 87