FMC Ferentino – Agrigento 82-73 (tabellino e cronaca).

FMC-Agrigento_Carnovali-200x300FMC FERENTINO: Bulleri 5, Galuppi ne, Gigli 6, Raspino 12, Benevelli 4, Mazzantini, Imbrò 7, Carnovali 14, Benvenuti 7, Bowers 11, Raymond 16. Allenatore: Ansaloni.
MONCADA AGRIGENTO: Martini 17, Vai 3, Evangelisti 9, Chiarastella 5, De Laurentiis 8, Saccaggi 19, Morciano, Visentin 2, Piazza ne, Eatherton 10. Allenatore: Ciani.
Arbitri: Ursi di Livorno, Marton di Conegliano (Tv) e Bianchini di Bagno a Ripoli (Fi).
Parziali: 25-18, (22-25) 47-43, (21-11) 68-54, (14-19) 82-73.

Risultato Finale: 82-73.
FERENTINO – Nel posticipo della settima giornata di ritorno del torneo di A2, girone Ovest, la FMC Ferentino conquista la terza vittoria consecutiva, battendo la Moncada Agrigento con il punteggio finale di 82-73. Gara sempre condotta dai ciociari, che hanno ritrovato in campo Bulleri, e nel finale anche Mazzantini, assente dal parquet da quattro mesi. Ecco la cronaca della gara.
PRIMO PERIODO Avvio equilibrato con le due squadre che si affrontano soprattutto nell’area pitturata. Al 5′ il punteggio è di assoluta parità 10-10 con le triple di Raymond e Evangelisti. La gara si infiamma però nella seconda parte del periodo con i canestri di Carnovali, Imbrò, Raymond e un parziale di 8-0 che costringe al timeout coach Ciani sul 23-14 con 1’19” da giocare. Agrigento prova a piazzare il break e nell’ultimo minuto il punteggio è di 25-18 per la FMC, con l’ingresso sul parquet di capitan Bulleri per gli amaranto.
SECONDO PERIODO Frazione che si apre all’insegna dell’equilibrio, poi la FMC trova la tripla di Carnovali e i canestri di Bowers per il 32-24 al 13′. La Moncada prova a tornare sotto ma a metà frazione è capitan Bulleri dalla grande distanza a riportare la FMC sul +8. Ancora Martini per Agrigento, poi Carnovali trova da quasi 9 mesi la tripla che fa “esplodere” il Ponte Grande per il nuovo massimo vantaggio 38-29. Coach Ansaloni, però, dopo il canestro di Martin e l’ennesima disattenzione difensiva chiama timeout. Saccaggi e Martin tengono in gara Agrigento. Al 18′ fallo tecnico per proteste a Bowers. Nel frattempo Agrigento reagisce con forza, complice un po’ di nervosismo del quintetto gigliato nei confronti della terza arbitrale. 4 punti consecutivi per De Laurentiis riportano i siciliani sul 44-43 al 19′. Ultimo minuto nel quale non si segna. Possesso conclusivo per Ferentino che segna dalla grande distanza con Raspino per il 47-43 di fine periodo.
TERZO PERIODO Ancora una volta la frazione inizia con equilibrio con le due squadre che cercano di difendere forte soprattutto sulle penetrazioni. Al 23′ Martin commette il quarto fallo ed è costretto a tornare in panchina. La FMC con una tripla di Bowers da oltre 7 metri e dopo aver aver recuperano l’ennesimo pallone al 25′ coach Ciani è costretto al timeout sul nuovo massimo vantaggio del Ferentino (56-46). Al rientro ancora Bowers trova il semi-gancio per il +12, risponde con una schiacciata Eatherton. La FMC gioca bene, anzi benissimo e raggiunge fino a 16 lunghezze di vantaggio con una tripla di Raspino (28′). Agrigento chiude la frazione sul 68-54 con gli amaranto che sembrano tenere benissimo il parquet con un parziale di 21-11.
QUARTO PERIODO Inizio frazione piena di errori da ambo le parti. La tripla di Carnovali al 32′ riporta la FMC sul +15 (71-56). A questo punto gli amaranto possono gestire la gara, nonostante la pressione di Agrigento. I gigliati sono cinici al tiro e difendono bene. A metà periodo il punteggio è di 77-64 per i ciociari. Coach Ansaloni ruota al meglio la panchina e mantiene altissima l’intensità in campo. Ferentino gestisce nel migliore dei modi il cronometro. Al 38′ il punteggio è favorevole alla FMC sul 79-68. Agrigento ci prova con le ultime forze a disposizione. Il canestro di Raspino al 39′ sancisce definitivamente il successo amaranto. A 19″ dalla fine torna in campo Mazzantini ad oltre 3 mesi dal brutto infortunio al piede. Finisce con il Ponte Grande in festa e il punteggio di 82-73 per la FMC che continua a risalire in classifica (26) a ridosso proprio delle tre battistrada Scafati (34) e Agrigento (28) e Tortona (28). Domenica per i gigliati trasferta siciliana a Barcellona Pozzo di Gotto (ore 18).


Alessandro Andrelli

Addetto Stampa Basket Ferentino

www.basketferentino.com/it/

Potrebbero interessarti anche...