Fine vita, Binetti: “Non strumentalizzare le parole del Papa”.

“Si sta facendo un’operazione mediatica di sfruttamento delle parole del Papa per piegarle all’accoglimento della legge (sul fine vita, ndr.) così com’è”. Lo sottolinea Paola Binetti, co-autrice del libro ‘Servono ancora i cattolici in politica? Testimonianze del dibattito parlamentare sul valore della vita e sul testamento biologico’ che viene presentato nella Sala della Lupa di Palazzo Montecitorio.

“Qual è il ruolo del cattolici in politica oggi? La risposta ce la dà in maniera esemplare l’intervento del Papa- sottolinea la parlamentare Udc- Il Papa, intervenendo sul tema del fine vita, come sollecitato da più parti, ci dice con chiarezza due cose: che al ‘no’ all’accanimento terapeutico e al principio di proporzionalità delle cure bisogna affiancare un grande rispetto per la vita; e che nessuno ha il diritto di accelerare la morte, nessuno ha il diritto di intervenire ponendo fine alla vita di un’altra persona”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite:21