FILIERA OVICAPRINA, OGGI IN REGIONE UN TAVOLO DI DISCUSSIONE. CIACCIARELLI: “BENE L’INCONTRO PROMOSSO DA ZINGARETTI, MA IL TAVOLO REGIONALE SIA UN OCCASIONE PER STUDIARE STRATEGIE CONCRETE PER LA TUTELA DEL SETTORE”.

La filiera ovicaprina è strategica per il Lazio. In regione è stato convocato un tavolo per la giornata di domani, attorno a cui siederanno associazioni di categoria ed imprese di trasformazione per ragionare su una strategia unitaria che punti a risollevare le sorti del tessuto produttivo. In merito è intervenuto anche il consigliere regionale Pasquale Ciacciarelli, presidente della V Commissione, Cultura, Sport, Turismo e Spettacolo. “Bene l’incontro promosso da Zingaretti”, ha affermato Ciacciarelli, “ma il tavolo regionale sia anche un’occasione per intraprendere iniziative volte alla tutela concreta e fattiva del settore.”

“Il comparto ovicaprino è fondamentale per l’economia”, ha proseguito poi Ciacciarelli, “per i suoi prodotti caseari di prestigio, per il numero di occupati.  Il reddito principale degli allevatori proviene in gran parte dal latte (72%), mentre le vendite di agnelli da latte o agnelli leggeri rappresentano solo il (21%)”. Dopo la Sardegna è il Lazio, insieme alla Sicilia, la regione in cui è concentrato il maggior numero di popolazione ovina da latte.”

Visite: 45