FI, idee e proposte nell’incontro tra Quadrini e il sindaco di Pontecorvo Rotondo.

Un piacevole incontro di confronto e rimarcata amicizia è quello avvenuto quest’oggi ad Arce nella sede dell’ente montano, tra il sindaco di Pontecorvo Anselmo Rotondo e l’assessore Armando Satini con il presidente della XV Comunità Montana, consigliere provinciale nonché vice coordinatore regionale di FI Gianluca Quadrini.

Queste le parole del sindaco Rotondo:”Un incontro cordiale quello odierno. Insieme abbiamo sviscerato tante problematiche sul territorio, soprattutto di natura politica. Abbiamo pensato di poter programmare un’azione politica di rilancio sul territorio e poi ampliarci oltre i confini territoriali del nostro amato partito Forza Italia. Abbiamo condiviso il passaggio fondamentale ossia che noi eravamo, siamo e saremo di FI e non intendiamo percorrere strade brevi per dover o poter aderire ad altri partiti. Vogliamo rivoluzionare e ristrutturare il partito di FI, secondo le indicazioni principali del presidente Berlusconi. Non abbiamo bisogno di vie brevi per questo tipo di ristrutturazione. Il vice coordinatore regionale di FI Quadrini ha ascoltato le mie e le nostre idee e concorda pienamente sull’azione riformatrice di questo partito. Ma fermo restando gli ideali forti del presidente Berlusconi. Cercheremo di costruire insieme questo cammino per arrivare ad aprirci con gli amministratori che la pensano come noi per ridare maggiore forza e vigore al nostro partito”.

Pienamente d’accordo con le parole del sindaco di Pontecorvo Rotondo. –ha dichiarato Gianluca Quadrini-. Il partito di FI entra in una fase rivoluzionaria, complessa e delicata su indicazione del presidente Silvio Berlusconi. E’ necessario aprire agli amministratori locali e ai giovani che devono riavvicinarsi alla politica. Perché sono i giovani il futuro del nostro Paese. Vogliamo ripartire dai territori e recuperare tutti gli elettori che negli ultimi anni hanno preferito altri partiti. Il lavoro di ristrutturazione del partito serve a rappresentare un contrappeso moderato e di buon senso all’interno di un centrodestra di governo che quando è insieme può dare risposte pragmatiche e non ideologiche ai bisogni dei cittadini.”

 Ufficio stampa

Gianluca Quadrini

Visite totali:33
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...