FESTIVAL FILOSOFIA. MEZZETTI: LA VERITA’ PROMUOVE IL SAPERE.

(DIRE) Roma, 8 set. – “Gli organizzatori del Festival, scegliendo il tema della ‘verita”, un anno fa, sono stati ‘anticipatori’.
Non c’e’ dubbio, guardando all’attualita’ politica e all’epoca delle fake news, che siamo sommersi dal vero e falso”. Con queste parole l’assessore alla Cultura di Modena, Massimo Mezzetti, commenta alla Dire, l’imminente inizio del Festival e il valore strategico del tema scelto per questa edizione. “La verita’ puo’ essere anche un tema divisivo, certamente molto delicato. Ha a che fare con la teologia e con la fede e quindi con un elemento di ‘soggettivita”. Eppure la verita’- sottolinea Mezzetti, pensando all’attacco che scienza e medicina subiscono di continuo dall’opinione comune- appartiene anche alla scienza”. Per questa ragione, secondo l’assessore, e’ davvero urgente ricollocare al centro della riflessione culturale la “promozione dei saperi e l’obiettivita'”, rievocare quel valore di “riscatto sociale”, per le classi sociali piu’ svantaggiate o piu deboli, che la cultura e l’apprendimento, aldila’ del titolo d’istruzione acquisito, hanno sempre rappresentato, “come insegnava il testamento di don Milani”. E l’assessore commenta la vera e propria contraddizione alla quale assistiamo in tema di medicina e vaccini, ad esempio.
“Genitori che non fanno vaccinare i figli, ma li battezzano.
Questo e’ un capovolgimento delle categorie di pensiero, un attacco alla cultura, ai professori e agli intellettuali, in nome dell”universita’ della vita'”. E continua: “Come sosteneva Asimov, viviamo in un’idea distorta di democrazia. Dove la tua ignoranza vale tanto quanto la mia conoscenza. Per questo bisogna ripartire dalla promozione del sapere. Quanto a temi cruciali come identita’, diversita’, verita’, la vera sfida- conclude Mezzetti- e’ nella re-interpretazione di questo linguaggio. Dare senso nuovo alle parole. Conoscere l’assoluta differenza dell’altro e quindi rispettarlo”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:13
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...