FESTA REPUBBLICA. PUGLIA, BOCCIA AL SACRARIO MILITARE DI BARI.

ALL’INGRESSO LA MISURAZIONE DELLA TEMPERATURA PER TUTTI (DIRE) Bari, 2 giu. – Il ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia ha deposto la corona di alloro in onore ai 75mila militari morti41mila dei quali ignoti – durante i conflitti mondiali nel sacrario dei caduti di oltremare di Bari in occasione del 74esimo anniversario della nascita della Repubblica italiana. Ad accompagnarlo il prefetto di Bari, Antonio Bellomo e il comandante del presidio militare di Bari, generale di squadra aerea Aurelio Colagrande. Il silenzio militare e il suono delle campane hanno caratterizzato il minuto raccoglimento in ricordo delle vittime.
Nel corso della cerimonia, a cui hanno preso parte anche il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e autorita’ civili e militari, e’ stato letto il messaggio del capo dello Stato, Sergio Mattarella e il ministro Boccia ha firmato l’albo d’onore. La commemorazione si e’ svolta nel rispetto delle misure anti contagio: misurazione della temperatura corporea all’ingresso per giornalisti e autorita’, gel disinfettante per le mani e mascherine sul volto per tutti.

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 86