Fernando Fioramonti consigliere comunale.

Fernando Fioramonti

Fernando Fioramonti

Finalmente il Sindaco ha parlato alla cittadinanza…

Prendendo spunto dal discorso di ieri, vorrei sottolineare che il comunicato non fornisce proposte dettagliate di quanto l’amministrazione intenda fare per l’emergenza, ma è lecito concedere il beneficio del dubbio, visto che la giunta era appena conclusa e le dichiarazioni rilasciate sul momento.

Bisogna essere uniti e quindi avanzo delle prime proposte, che nei prossimi giorni possono essere integrate, anche da nostri concittadini volenterosi di aiutare la città. Bisognerebbe avere una cabina di regia, che coordini in maniera omogenea l’attività in questo periodo di emergenza. Prima cosa necessaria: cominciare ad aggiornare il sito del Comune, in cui compaiono vecchi post, mettendo in evidenza quelli legati all’emergenza COVID. L’Assessore al commercio potrebbe facilmente fare un elenco ufficiale dei negozi che si sono organizzati per consegnare prodotti a domicilio e, nella homepage del Comune, si potrebbe generare una sezione, nella quale elencare i numeri utili da contattare. Si dovrebbe programmare un aiuto concreto anche a livello fiscale, riducendo l’aliquota comunale IMU sui terreni edificabili. Come ho già detto, è questo il momento dell’unità e della collaborazione; invito Natalia e l’amministrazione tutta a coinvolgere l’intero Consiglio, quanto meno nell’azione propositiva, in quanto sono fermamente convinto che, se l’ultima parola e la conseguente responsabilità politica, spetti a chi ha in mano le redini della città, è pur vero che unicamente una strategia condivisa, arricchita dalle singole proposte di ognuno, ci consentirà di essere all’altezza della situazione.

Nei prossimi giorni altre proposte e consigli.

Visite totali:56
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...