Ferentino: Un Consiglio Comunale fruttuoso.

berrettaDurante l’assise del 12 Gennaio 2015, convocazione richiesta, ai sensi del TUEL, dai Consiglieri comunali Maurizio BERRETTA, Gianni BERNARDINI, Marco MADDALENA e Marco VALERI, diversi sono stati i punti discussi, ed alcuni approvati, su iniziativa dei 4 componenti dell’assise.

Approvata la mozione “AZIONI DI SALVAGUARDIA DEI LAVORATORI DEL BACINO DI CRISI ANAGNI-FERENTINO-FROSINONE e VERTENZA FRUSINATE PER L’OCCUPAZIONE” su mozione presentata sempre dai 4 Consiglieri, che si sono resi portatori d’istanze dei lavoratori della vertenza in oggetto, un segnale chiaro e forte per attenzionare Ferentino e la provincia tutta sul disastro economico per il quale non si trova via d’uscita. Berretta, Maddalena, Bernardini e Valeri hanno previsto nella stessa mozione l’impegno della Giunta comunale a censire tutti i siti industriali dismessi ed a sottoscrivere un accordo con la Bic Lazio, presente anche su territorio comunale, per la collaborazione ed assistenza in programmi formativi e d’incentivazione e tutoraggio sull’imprenditoria locale.

Per quanto riguarda la mozione presentata dal Consigliere Bernardini sulle strutture sportive della Citta’, il Consiglio comunale ha respinto ( a favore Bernardini, Berretta, Valeri) la proposta di alienare palazzetto dello sport e campo sportivo (di fatto non piu’ ad uso pubblico) e con il ricavato dai proventi, di realizzare una piscina comunale ed un’area aperta per le attivita’ di atletica ad uso esclusivamente PUBBLICO, l’assise non ha voluto tenere in considerazione neanche la sistemazione del Campo Sportivo della Cartiera. Altresi’ i 4 Consiglieri comunali, hanno condiviso con il Consigliere Rinaldi l’odg sulla fruibilita’ pubblica ad ampie fasce d’orario giornaliere della pista di atletica del Campo sportivo di Bagni Roana, l’odg ha trovato il voto unanime anche contro le resistenza del sindaco a ritirare la proposta.

Da mesi Berretta, Bernardini, Valeri e Maddalena, evidenziavano nelle sedute di Consiglio “l’incapacita’ e l’inefficienza territoriale” della XII Comunita’ Montana e della Riserva Naturale del Lago di Canterno, finalmente con una mozione 1° firmatario Lanzi e condivisa da tutti si e’ proceduto a deliberare la revoca della convenzione con la XII Comunita’ Montana, incapace a gestire l’area montana ferentinate, una Comunita Montana gestita dal Pd e tra i voti per la revoca anche quello del Presidente della Provincia.

Maurizio Berretta

Visite: 34