Ferentino: Risoluzione per colpa Contratto Acea – Ato5.

acea-logoIn data 26 Gennaio u.s., come previsto dal Testo Unico degli Enti Locali, i Consiglieri Maurizio Berretta, Gianni Bernardini, Marco Maddalena e Marco Valeri, nell’esercizio delle proprie funzioni, hanno richiesto lo svolgimento di un Consiglio comunale, straordinario ed urgente, che deve tenersi entro 20 giorni dalla richiesta, che tra i 3 ordini del giorno presentati, figura la Risoluzione contrattuale per colpa con Acea –Ato 5.

Su questa importante problematica che investe ogni singolo utente ed ente comunale, abbiamo voluto riproporre all’attenzione dell’assise civica locale l’approvazione di un odg teso ad ottenere la risoluzione contrattuale definitiva con il gestore Acea Ato5.

Confideremo sicuramente in una rivisitazione dalle posizioni di sostegno al gestore Acea-Ato5 da parte del sindaco Pompeo e dei colleghi consiglieri comunali di maggioranza, sollecitando gli stessi ad una valutazione reale ed obiettiva sulla mal gestione del servizio idrico, una valutazione tesa a difendere gli utenti finali e gli enti locali e non a prese di posizione partitiche a difesa dell’”indifendibile”.

La proposta ultima di fusione tra Acea Ato 2 (Roma) ed Acea Ato 5 (Frosinone) sia nei tempi che nelle modalità proposte è una evidente ingerenza riguardo le scelte politiche in via di definizione, si tratta di una fusione a freddo, senza condivisione, e verso la quale ci sentiamo di esprimere non solo forte contrarietà ma anche sgomento per come è evoluta la discussione, che produrrà sicuramente maggiori disagi in termini di funzionalità e di costi visto il vastissimo e variegato territorio.

Condividiamo, con molta fiducia, la piena attuazione della Legge Regionale N.5 2014 che in “ conformità ai principi costituzionali e comunitari ed in ossequio alla volontà popolare espressa nel referendum del 2011 detta, le disposizioni con cui deve essere governato il patrimonio idrico della Regione; a tale scopo, la presente legge si prefigge l’obiettivo di favorire le condizioni per la definizione e lo sviluppo di un governo pubblico e partecipativo dell’intero ciclo integrato dell’acqua, in grado di garantirne un uso sostenibile e solidale.

Proporremo al Consiglio comunale di votare per la risoluzione contrattuale per colpa con Acea Ato5, cosi’ per mettere fine a questa mal gestione che ha investito per un lungo decennio i cittadini di Ferentino e di tutta la provincia, una brutta pagina scritta dalla politica che difficilmente potra’ essere dimenticata. La maturita’ di una maggioranza di governo si dimostra anche rivedendo posizioni rigide “errate” assunte non poco tempo fa’ e su questo confideremo nell’ottenere un voto unanime di tutto il Consiglio comunale della Citta’ di Ferentino, solo ed esclusivamente nell’interesse del Cittadino.”

I Consiglieri comunali di Ferentino

Maurizio Berretta – Gianni Bernardini – Marco Maddalena – Marco Valeri

Visite: 36