FASE 2. RIZZOTTI (FI): SPERANZA CHIARISCA SU REAGENTI.

(DIRE) Roma, 27 mag. – “Il ministro Speranza ha il dovere di spiegare come mai in Italia mancano i reagenti”. Lo afferma la vicepresidente dei senatori di Forza Italia, Maria Rizzotti, che ha presentato un’interrogazione al ministro della Salute. “Una situazione che comporta una limitazione sostanziale del numero di test diagnostici per Covid19, fondamentali per affrontare la fase 2 garantendo il piu’ possibile la sicurezza dei cittadini. Lo dicono le Regioni, lo confermano gli esperti. Sarebbe opportuno sapere- spiega la parlamentare azzurra- se il ministro non ritenga di dover accertare le eventuali responsabilita’ del Commissario straordinario dell’emergenza, Domenico Arcuri, per non aver proceduto a stipulare accordi con le aziende produttrici di reagenti con l’obiettivo di averne quantita’ adeguate come riserva”. “Tra l’altro- conclude Rizzotti- l’Italia avrebbe potuto acquistare le giuste scorte di reagenti dalle aziende che nel nostro Paese li producono. A dimostrazione che sono mancati una ricognizione e un programma del fabbisogno italiano e dei volumi di produzione, come fu fatto invece per tutto quello che riguardava respiratori e ventilatori”.

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 230

Potrebbero interessarti anche...