FASE 2. ‘ITALIA PER LA RIPARTENZA (LIVE)’, IL PROGRAMMA DEL 3-4 GIUGNO.

(DIRE) Roma, 2 giu. – Le regioni e i Comuni si interrogano sulla ripartenza della musica dal vivo dal 15 giugno con gli operatori del settore, un grande appuntamento webinair per la ripartenza. L’Italia per la Ripartenza (Live) si terra’ mercoledi’ 3 e giovedi’ 4 giugno alle 17.30 sulla pagina Facebook del MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti: quali protocolli e buone pratiche tra Organizzatori e Enti per la realizzazione dei migliori eventi. Ecco il programma che va in diretta su: https://www.facebook.com/MeetingDegliIndipendenti/ In diretta, oltre che sulla pagina Facebook del MEI, anche sulle pagine del Siedas, di Esibirsi e sulle pagine di AIA, AudioCoop, Rete dei Festival e tante altre pagine collegate. Mercoledi’ 3 giugno alle ore 17 e 30 con chiusura alle ore 19 Apre Giordano Sangiorgi, Coordinatore degli Stati Generali della Musica Indipendente ed Emergente. Introduce: Claudia Barcellona (Siedas) per gli Stati Generali della Musica Indipendente ed Emergente portando il saluto della Sottosegretaria ai Beni Culturali Anna Laura Orrico. Apertura con il saluto di Beppe Carletti dei Nomadi, una delle prime band a riattivare il live per fare lavorare tutta la filiera di artisti e tecnici e promoter e club legati ai Nomadi che annuncera’ il suo metodo di lavoro e le sue prime date. Con gli interventi di: Il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, l’Assessore alla Cultura del Comune di Firenze Tommaso Sacchi, l’Assessora ai Beni Culturali del Comune di Catania Barbara Mirabella, Alessandro Ciriani Sindaco del Comune di Pordenone, Il Sindaco di La Spezia Pierluigi Peracchini, l’ Assessore alla Cultura Stefania D’Ottavio del Comune di Potenza, l’Assessora alla Cultura del Comune di Napoli Eleonora De Majo, Andrea Minetto Dirigente Cultura del Comune di Milano, Marcella Roggero Assessore alla Cultura di Imperia, l’Assessore al Turismo e Manifestazioni del Comune di Sanremo Alessandro Sindoni, l’Assessore alla Cultura del Comune di Busto Arsizio Manuela Maffioli, Vincenzo Santoro Dirigente dell’ Anci, il Vice Sindaco Sara Fastame del Comune di Cocquio Tevisago (Varese) e la Delegata Cultura del Comune di Mercogliano ( Avellino) , il Direttore Luca Fornari (ATCL Lazio – Regione Lazio ), Giuliano Biasin (AIA e Esibirsi) e altri che stanno aderendo.

Giovedi’ 4 giugno alle ore 17 e 30 – Chiusura alle ore 19. Conclusioni del giorno prima e introduzione secondo giorno a cura di Claudia Barcellona (Siedas) per gli Stati Generali della Musica Indipendente ed Emergente. Con gli interventi di: Lorenzo Sciarretta, Responsabile di LAziosound per Regione Lazio, Oderso Rubini , Consulente Assessorato alla Cultura Regione Emilia Romagna, Nino Naso Sindaco di Paterno’, Roberto Grossi Coordinatore Rete dei Festival e Varigotti Festival di Finale Ligure, Fabrizio Brocchieri di Cinico Disincanto, Festa della Musica di Lanuvio e AudioCoop Lazio Alessandro Formenti – Rete dei Festival e Doc Servizi Verona, Maurizio Pasca Presidente del Silb, Deborah De Angelis di A – Dj, Carlo Pescatore dell’ Unione Orchestre Popolari, Enrico Capuano – Coordinatore e Artista AIA , Giampiero Bigazzi di Materiali Sonori e AudioCoop Toscana, Claudio Formisano (Cafim), Giuseppe Marasco Calabria Sona e It Folk, Valentina Giordano della Discoteca Laziale Circuito Negozi di Dischi, Luigi Grella Spaccailsilenzio! e Intermittenti dello Spettacolo, Federico Rasetti di KeepOn Live, Claudio Trotta, Fondatore Barley Arts e Slow Music, Renato Marengo Presidente AIA, Classic Rock on Air e Casa Bixio, Piotta de La Grande Onda e Giordano Sangiorgi MEI di Faenza – Emilia Romagna e altri che stanno aderendo. Tra gli interventi previsti con domande e proposte al termine numerosi promoter, festival ed etichette discografiche indipendenti ed emergenti.

Agenzia DiRE  www.dire.it

Visite: 104