FAMIGLIA. DI MAIO: SU DL MASSIMO DIALOGO, NON VOGLIO DIVIDERE.

(DIRE) Roma, 15 mag. – Sul decreto famiglia “c’e’ il massimo dialogo tra le forze politiche, non c’e’ volonta’ di creare divisioni”. Lo sottolinea il vice premier Luigi Di Maio al termine del tavolo al Ministero dello Sviluppo Economico sulla famiglia. Rispetto all’assenza del ministro della Lega, Lorenzo Fontana, il capo politico del MoVimento 5 Stelle commenta: “Sono disposto a prendere tutto il pacchetto di norme e i soldi e darlo al ministro Fontana, se ne puo’ occupare anche lui da solo. Non ci sono problemi, sulla famiglia non voglio dividere”.
Continua il ministro: “Sono contento che al tavolo ci fossero tutte le forze politiche perche’ non vogliamo dividere, vogliamo il massimo della condivisione”.
Alle associazioni Di Maio ha “garantito che il miliardo risparmiato dal reddito di cittadinanza sara’ messo in un fondo per i figli, lo faremo con un decreto legge. Tutte le regole per l’utilizzo di questo miliardo e l’uso di questo fondo- precisa- li stabiliremo insieme alle associazioni che si occupano da sempre di famiglia e che chiedono politiche per la natalita'”.
Nel merito, il ministro dice che il governo seguira’ “l’ispirazione della proposta del Forum delle associazioni familiari presieduto da Gigi De Palo”, perche’ ora, conclude, “gli aiuti sono difficili da utilizzare e penalizzano il ceto medio”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:29
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...