Fa tappa a Roma la terza edizione di BHeroes.

A ROMA STARTUP PROTAGONISTE PER IL ROADSHOW DELLA TERZA EDIZIONE B HEROES.
• Il percorso di accelerazione, mentorship, investimento e comunicazione, in collaborazione con Intesa Sanpaolo, si rivolge ad aziende ad alto contenuto di innovazione con sede operativa in Italia • 22 startup incontrano i selezionatori presso l’Hub di LVenture Group e LUISS EnLabs.
Roma, 22 ottobre 2019 – Fa tappa a Roma il roadshow della terza edizione di B Heroes,
programma di accelerazione, mentorship, investimento e comunicazione rivolto a startup ad
alto contenuto di innovazione con sede operativa in Italia ideato da lm Foundation, fondazione
che ha lo scopo di promuovere l’innovazione per lo sviluppo sostenibile con la collaborazione
di Intesa Sanpaolo.
Sono 22 le startup preselezionate, protagoniste della tappa in programma lunedì 21 ottobre
presso l’Hub di LVenture Group e LUISS EnLabs.
Nel corso della giornata, le giovani aziende incontreranno un team composto da imprenditori,
manager e business angel specializzati nella selezione di startup da supportare nel percorso
di crescita. I partecipanti avranno l’opportunità di presentare i propri progetti ai selezionatori
attraverso momenti di confronto dedicati nel corso dei quali i selezionatori valuteranno le
aziende esprimendo un giudizio in una scala da 1 a 5, rivolgendo particolare attenzione a:
team, strategia, marketing, scalabilità e impatto dei progetti.
L’incontro permetterà di individuare le startup destinate alla fase finale di mentorship,
investimento e comunicazione a cui seguirà l’individuazione delle migliori imprese a livello
nazionale. Quest’anno gli investimenti a disposizione per le startup che saranno inserite
nel programma di accelerazione saranno di oltre un milione di euro.
Come nelle precedenti edizioni, B Heroes sarà raccontato attraverso un format televisivo che
seguirà il percorso di crescita delle migliori startup.
“Spero che anche nella tappa di Roma, si possa vedere quella passione e volontà di crederci
che sono alla base di una buona idea – afferma Fabio Cannavale, ideatore di B Heroes -.
Quest’anno, a seguito della grande richiesta, andremo ben oltre le 300 startup selezionate
nel 2018, arrivando ad incontrarne più di 500. Anche nella terza edizione, aziende affermate
ed imprenditori di successo mettono a disposizione il proprio tempo e la propria expertise
per il programma di accelerazione che, a livello nazionale, nel 2018 ha aiutato a crescere
alcune tra le migliori startup in Italia. Determinante l’attiva collaborazione di Intesa
Sanpaolo e il supporto dei tanti partner”.

Intesa Sanpaolo, da sempre protagonista di iniziative di ricerca e innovazione, sostiene per il
terzo anno il programma B Heroes, facilitando l’incontro tra le PMI innovative e le imprese
mature, e lo scambio tra domanda e offerta di innovazione e nuove tecnologie.
“Il supporto a B Heroes per il terzo anno consecutivo ben sintetizza quello che per noi di
Intesa Sanpaolo significa essere oggi una banca al fianco delle aziende: sollecitare lo spirito
imprenditoriale e lo sviluppo tecnologico anche attraverso l’Innovation Center di Intesa
Sanpaolo, attivando al contempo reti relazionali tra le imprese stesse – evidenzia Pierluigi
Monceri, direttore regionale Lazio, Sardegna e Sicilia di Intesa Sanpaolo – Ciò è ancor
più vero se pensiamo alle giovani generazioni imprenditoriali del nostro Paese alle quali non
dobbiamo far mancare il nostro supporto. Dal 2018 ad oggi abbiamo infatti erogato oltre 80
milioni di euro a favore di circa 2.400 startup innovative, con una quota di mercato di oltre
il 24%. Il nostro impegno come banca è sostenere le imprese anche oltre il credito, è per
questo che continuiamo il percorso intrapreso con il progetto ‘Imprese Vincenti’: il
programma di valorizzazione dedicato alle PMI”.
Intesa Sanpaolo guarda da molti anni con attenzione alle startup, costruendo le competenze
dedicate e le ha fatte confluire in Intesa Sanpaolo Innovation Center.
“La nostra mission strategica – sottolinea Guido de Vecchi, Direttore Generale di Intesa
Sanpaolo Innovation Center – ci vede come motore e connettore dell’ecosistema domestico
e internazionale delle startup. Quest’anno supportiamo nuovamente B-Heroes nel facilitare
l’incontro tra domanda e offerta di innovazione”.
Partner della selezione e degli Investimenti Boost Heroes, società di partecipazioni promossa
da Fabio Cannavale con più di 50 soci, che ha già investito in oltre 100 startup negli ultimi 4
anni. Boost Heroes organizza il roadshow di B Heroes che rappresenta il percorso di selezione
per l’ammissione al programma.
Business partner di Boost Heroes è QVC, retailer multimediale dello shopping e
dell’intrattenimento. Il suo team affianca i selezionatori di Boost Heroes durante le tappe del
Roadshow in modo da offrire la propria competenza sull’innovazione di prodotto, non
soltanto digitale, ma anche fisico. Le startup ritenute particolarmente interessanti potranno
anche essere incluse in QVC Next, specifico programma a sostegno dell’imprenditoria
italiana con particolare riguardo alle startup al femminile e ad impatto sociale positivo.
Partner di coinvestimento di Boost Heroes è BacktoWork24, la principale piattaforma in
Italia, che favorisce l’investimento in startup, PMI e progetti real estate da parte di investitori
privati e professionali. Grazie alla partnership tutte le startup che parteciperanno al
programma di accelerazione potranno lanciare una campagna di equity crowdfunding a
condizioni agevolate. Inoltre, BacktoWork24 ha sviluppato per Boost Heroes un portale
dedicato per facilitare l’interazione tra le startup finaliste e i mentor del programma.

Le prossime tappe del roadshow di selezione saranno:
• Bologna, 23 Ottobre
• Torino, 28 Ottobre
• Milano, 30 Ottobre
B Heroes ringrazia tutti i partner che hanno ospitato le selezioni: Impact Hub Milano, PoliHub, LVenture Group,
Startup Italia, Open Campus, Università di di Perugia, I3P, Murate Idea Park, TAG Fondazione Agnelli, Officina 18,
Polo Tecnologico Pordenone, FIRA, Macnil, TAG Cosenza, IDM SudTirol, H-Farm, Università di Catania, Consorzio Arca,
Copernico Blend Tower, Future Food Urban CooLab, IIT – Istituto Italiano Tecnologia, Cariplo Factory, Centro Culturale
Altinate, Foppapedretti, The Student Hotel, Impact Hub Firenze, Fòrema, Innovation Center – Hub San Giovanni
(Napoli), Como Next, Fondazione Golinelli, Intesa Sanpaolo Innovation Center.

B Heroes
B Heroes è un programma volto a favorire la crescita del tessuto imprenditoriale e l’innovazione nei nuovi business
grazie a sostegno formativo, empowerment, accesso a finanziatori e supporto nella promozione e comunicazione. È
rivolto in particolare a giovani imprese per fornire sostegno finanziario, cultura imprenditoriale e visibilità, oltre ad
aprire il mondo delle imprese tradizionali alla open innovation, favorendo l’interscambio tra “nuovi” e “vecchi”
imprenditori. Per partecipare alle selezioni, le startup interessate si sono iscritte attraverso il sito Bheroes.it, una volta
verificato di: operare in Italia, proporre innovazione di prodotto, di servizio, di processo, di modello di business ed essere
pronte per attivarsi sul mercato. Lo scorso anno 650 startup hanno inviato domanda per partecipare al progetto. Delle
aziende incontrate, 20 sono state selezionate per partecipare al processo di accelerazione in un’operazione che ha
coinvolto 300 mentor – tra imprenditori, manager e innovatori italiani di successo – e portato all’assegnazione di un
investimento finale di 1000.000 Euro.
Partner principale del progetto: Intesa Sanpaolo
E’ una delle più solide e profittevoli banche europee. Offre servizi bancari commerciali, di corporate investment banking,
di gestione del risparmio, asset management e assicurativi. È la principale Banca in Italia con circa 12 milioni di clienti
serviti attraverso i suoi canali digitali e tradizionali. Le banche estere del Gruppo contano 7.2 milioni di clienti in Est
Europa, Medio Oriente e Nord Africa. Intesa Sanpaolo è riconosciuta come una delle banche più sostenibili al mondo.
Per il Gruppo creare valore significa essere motore di crescita per la società e l’economia. In campo ambientale, ha
creato un fondo di € 5 miliardi destinato all’economia circolare. Promuove progetti rilevanti di inclusione economica e
riduzione della povertà, tra cui un fondo di impatto per € 1,2 miliardi di finanziamenti a categorie di soggetti con
difficoltà di accesso al credito. Intesa Sanpaolo è fortemente impegnata in attività culturali proprie e in collaborazione
con altri soggetti in Italia e all’estero, incluse esposizioni permanenti e temporanee del suo vasto patrimonio artistico
presso le Gallerie d’Italia, i musei del Gruppo a Milano, Napoli e Vicenza.
Sito internet: group.intesasanpaolo.com | News: https://www.intesasanpaolo.com/it/news.html | Twitter:
@intesasanpaolo | Facebook: @intesasanpaolo | LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/intesa-sanpaolo |
Instagram: @intesasanpaolo
Intesa Sanpaolo Innovation Center
Ha come obiettivo quello di esplorare e analizzare nuovi modelli di business per favorire la competitività del Gruppo e
dei suoi clienti. Nato nel 2014 presidia processi e piani di sviluppo dell’innovazione per i clienti del Gruppo. Con una
sede centrale al 31° piano del grattacielo di Torino e un network nazionale e interazionale, l’Innovation Center, anche
per il tramite della controllata Neva Finventures – veicolo di Corporate Venture Capital dedicato agli investimenti
strategici di Gruppo – vuole rappresentare un motore abilitatore di relazioni con gli altri stakeholder dell’ecosistema
dell’innovazione come imprese, startup, incubatori, centri di ricerca e università. Promuove inoltre nuove forme di
imprenditorialità nell’accesso ai capitali di rischio. L’innovazione è alla base dell’evoluzione della società e per il Gruppo
Intesa Sanpaolo rappresenta una leva per competere in mercati sempre più complessi e globalizzati.

Boost Heroes è una holding di partecipazioni industriale, con capitale sociale superiore ai 10 milioni di Euro e che ha
investito in più di 100 startup negli ultimi 4 anni. Promossa da Fabio Cannavale insieme ad altri 50 soci, la società è uno
dei principali attori del mercato del Venture Capital italiano, con particolare riferimento alle startup digitali e di prodotto
nelle prime fasi di sviluppo. Sono già state realizzate 3 exit e alcune startup partecipate hanno completato o sono in fase
di filing per operazioni di quotazione su mercati regolamentati. Boost Heroes offre anche servizi di advisory alle società
partecipate e a startup esterne valutate come interessanti per un possibile investimento successivo. Come Partner della
Selezione di B Heroes, Boost Heroes organizza la fase di selezione attraverso un Roadshow di 30 Investor Day nei migliori
centri di innovazione che si conclude con 4 eventi finali in cui vengono selezionate le startup ammesse a B Heroes. Come
Partner degli Investimenti, Boost Heroes mette a disposizione investimenti in equity o strumenti convertibili nelle
startup selezionate: tutti i co-investitori del network di B Heroes potranno investire alle medesime condizioni di Boost
Heroes.
Business Partner
QVC Italia, il retailer multimediale dello shopping e dell’intrattenimento, porta avanti il proprio impegno a sostegno dei
talenti italiani con QVC Next, il programma di mentoring commerciale giunto ormai al terzo anni di attività. Start up e
piccole e medie imprese di prodotto, sono le realtà a cui QVC Next si rivolge per offrire loro un’opportunità di crescita
attraverso la visibilità multipiattaforma, canale TV, E-commerce e social media, supporto commerciale e feedback
immediato da parte del cliente. QVC è una community che conta oltre 3 milioni di fan nel mondo e in Italia raggiunge
milioni di case attraverso il canale TV visibile sul digitale terrestre e tivùsat (canale 32), tivùsat HD (canale 132) su Sky e
Sky HD (canale 475), in streaming su www.qvc.it e sulla pagina ufficiale di Facebook www.facebook.com/QVCItalia.

Informazioni per la Stampa
Ufficio stampa B Heroes
Adnkronos comunicazione
Fabrizio Galassi
fabrizio.galassi@adnkronos.com

Visite totali:57
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...