EX ILVA. PISAPIA: PREOCCUPANTE DILETTANTISMO, GOVERNO SENZA DISCONTINUITÀ.

(DIRE) Roma, 6 nov. – “La vicenda ILVA e’ la ciliegina sulla torta di un Governo che non ha ancora segnato la promessa discontinuita’. Sulla vicenda di Taranto ha dominato un preoccupante dilettantismo culminato con il voto all’emendamento proposto dall’ex Ministro Lezzi e da altri 17 onorevoli grillini”. È quanto dichiara l’europarlamentare Giuliano Pisapia, che spiega: “Quale investitore internazionale puo’ fidarsi di un paese che cambia le regole in corso d’opera? oggi per Ilva, domani per Alitalia e altre possibili situazioni analoghe. Il c.d. scudo non e’ un grazioso regalo a una multinazionale, come vogliono accreditare certi boatos populisti. Era – ed e’ – una condizione gia’ prevista per gli allora commissari per una ragione molto semplice: mettere nelle condizioni chi si impegna ad attuare un piano ambientale a non dover rispondere degli errori – e dei possibili reati – commessi da altri ed ereditati dal passato”.

“Si tratta di una misura volta a permettere, a chi gestisce una situazione cosi’ difficile e complessa, di operare per trovare un punto di equilibrio tra due beni primari: il diritto al lavoro e il diritto alla salute. Beni che possono essere tutelati solo a condizione di attuare una riconversione ambientale. Solo questa logica- sostiene Pisapia– condivisa anche dai sindacati e dai lavoratori, puo’ permettere di garantire il lavoro e la salute. Altre strade portano verso un vicolo drammaticamente cieco. La via e’ quella indicata dal ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano: ragionare su norme generali gia’ previste nel nostro ordinamento penale come causa di non punibilita’ (per chi adempie a un dovere imposto da una norma giuridica o da un ordine legittimo della pubblica Autorita’)”. “Un provvedimento che vada in questa direzione capace di evitare un disastro sociale, ambientale ed economico non solo e’ possibile ma e’ indispensabile anche per incidere positivamente sulla credibilita’ del nostro Paese. Sarebbe anche- conclude Pisapia– un forte segnale di discontinuita’ con il governo giallo-verde”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:149
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...