Erga-27-29 luglio: Genova FOGLI & FOGLIE Obiettivo 700 lettori con Cimiteri abbandonati, Il Colore e la Musicoterapoesia.

 ERGA EDIZIONI

27-29 luglio ULTIMA SETTIMANA  
Obiettivo 800 lettori
con Cimiteri abbandonati, Il Colore e la Musicoterapoesia

al Festival dei LIBRI ERGA
al Parco Avventura del Righi di Genova

Ultime tre presentazioni della GRANDE MARATONA LETTERARIA al Festival dei Libri  “Fogli & Foglie” organizzato da Erga edizioni al Parco Avventura di Genova Righi con l’obiettivo di arrivare a 800 lettori.

Ad oggi abbiamo realizzato 21 eventi, oltre 30 autori e ben 650 persone che ci hanno raggiunte (pur con la funicolare Zecca-Righi chiusa per manutenzione).
Questa settimana Cimiteri e le Statue abbandonati, il Colore come interpretazione della vita e la Danza della Musico-tera-poesia.

Un viaggio nei luoghi ignoti e abbandonati che sono tantissimi in questa Italia poco conosciuta, e poi ancora il colore come cura, come cibo, come allegria e vita positiva e il gran finale: danza, musica e poesia riunite in una nuova parola “Musicoterapoesia”.


Lunedì 27 luglio Maggy Bettolla, Andrea Lobbia Luciano Rosselli ci aiuteranno a fermarci a riflettere: prenderemo un profondo respiro e ci lasceremo trasportare in un mondo dal sapore dantesco dove storia, cultura e mistero s’intrecciano.
Alle 18.30, immersi nella natura dei boschi del Parco Avventura intraprenderemo un viaggio in luoghi dimenticati e cimiteri abbandonati. I due autori, prima di “Cimiteri Abbandonati di Piemonte, Lombardia e Liguria” e ora anche di “Cimiteri Abbandonati e 40 luoghi fantasma dell’Emilia nascosta”, racconteranno della loro impegnativa ricerca volta alla riscoperta e alla valorizzazione di decine di cimiteri ormai lontani dalla memoria comune, magari nascosti proprio nel folto del bosco. Questo per evitare la perdita del ricordo, di riportare alla luce questi luoghi e sensibilizzare il grande pubblico rispetto al nostro inestimabile patrimonio in rovina. Un esempio eclatante è quello della provincia genovese, un territorio costellato di piccoli camposanti in rovina e monumentali cimiteri decadenti dove il romanticismo ed il panteismo si fondono in un connubio mistico.
Impossibile non citare – e ne parlerà Luciano Rosselli, – il mondo delle grandi le statue abbandonate a Genova, la vecchia parte del cimitero della Castagna oppure le molte zone abbandonate del Boschetto di Staglieno… Un viaggio nel ricordo di storie andate e vite cadute nell’oblio.

Martedì 28 luglio Giusi Demetra Panico ne Il Grande libro del COLORE, ci parla dell’importanza del colore a 360 gradi, del suo ruolo nella vita di tutti noi, nella determinazione della personalità, delle emozioni e del benessere. Le tonalità si staccano dalla tavolozza per diventare strumento di interpretazione della realtà, della musica, della fotografia, della parola, insomma di ogni ambito del vivere umano. L’autrice ha sviluppato il suo metodo HArtmony© – che unisce Aura-Soma, iridologia e altri concetti – e con esempi pratici adatti a tutti, storia e curiosità ci conduce lungo un affascinante viaggio che porta alla guarigione sia fisica sia emozionale. Così come sono fisiche ed emozionali le illustrazioni dell’autrice, e le fotografie e le poesie di Davide Tagliazucchi.

Mercoledì 29 luglio uno spettacolo indimenticabile di musica, poesia e danza: La danza della Musicoterapoesia di Antonella Cecilia Fiori e Paolo Cogorno, per immaginare la Poesia e lo stesso Poeta in un modo diverso, in un mix di Musica, e danza delle parole: naturali come il movimento e il grido alla nascita, com’era naturale un tempo cantare la propria poesia e danzarla. Infatti, per alcuni antropologi, all’origine il linguaggio era musica, suoni, e il significato variava in base a come venivano modulati. In origine la parola era suono e la poesia era cantata come le antiche formule magiche.
Poesia è ritmo. Musica è ritmo. Danza è ritmo. Vita è ritmo. Origine e radice di tutta la poesia era la metrica, misura dello spazio come il piede, il ritmo più antico: piede che cammina, che corre, che si slancia, che danza. Un tempo poesia, musica e danza si mescolavano al punto che l’una non esisteva senza l’altra. Da qui il connubio per recuperare il senso autentico di un’arte non scissa, il potere della MUSICOTERAPOESIA.
Il volume è un’esperienza sensoriale, un “Concept Artwork” con testi, CD e video visibili con il sistema dei QR Code.

 


Il  Parco Avventura di Genova Righi, (tel. 331-7607496) si trova in via Cima di San Pantaleo (angolo Mura delle Chiappe), mette a disposizione tante sedie per gli ospiti di Erga edizioni e garantisce l’apertura del chiosco per caffè, bevande, birra e snack confezionati.

Erga edizioni – Mura delle Chiappe 37/2 – 16136 Genova Tel. 010 8328441
Mail edizioni@erga.it    Catalogo e recensioni on line www.erga.it   Distribuzione nazionale CDA Bologna
Seguici su Facebookfacebook.com/ErgaEdizioni  o su Twittertwitter.com/ergaedizioni
Visite: 142