Elezioni Sardegna, vince il candidato del centrodestra Solinas. Salvini: “Lega batte Pd 6 a 0”.

Il candidato del centrodestra sfiora il 50%, Zedda fermo sotto il 35%. Crollo M5S: 10%.

CAGLIARI – Al 20% dello scrutinio, il vantaggio di Cristian Solinas è di oltre il 14%. “Impossibile da recuperare” secondo YouTrend, visto che a Cagliari, principale serbatoio di Zedda, dopo quasi il 50% delle sezioni il vantaggio del sindaco è 1%.
A Cagliari, infatti, su 96 sezioni su 174, Zedda sta al 43,3% e Solinas al 41,8%.

PRIMI DATI REALI: SI ALLARGA DIVARIO TRA SOLINAS E ZEDDA

Prosegue la marcia, al momento trionfale, di Christian Solinas alla presidenza della Regione Sardegna. Dall’ultimo aggiornamento, con 299 sezioni scrutinate e 99.374 voti, il candidato del centrodestra si attesta al 47,24%, seguito da Massimo Zedda, centrosinistra, al 34,04%. Il candidato del M5s, Francesco Desogus, è fermo al 10,86%. I comuni che hanno terminato le operazioni di voto sono 72, su 377 totali.

Ancora più ampia la forbice tra centrodestra e centrosinistra, per quanto riguarda le liste: il centrodestra è al 52,13%, il centrosinistra è al momento al 31,21%. Terzo il M5s, al 9,43%. Per quanto riguarda i partiti, primo posto nell’isola per il Pd, al 13,25%, seguito dalla Lega, al 12,54%, Forza Italia, all’11,73%, M5s al 9,16%, Psd’az all’8,62%.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 29

Potrebbero interessarti anche...