Ecco il calendario delle riaperture decise dal governo.

LA SITUAZIONE IN STRADA A BARI DOPO IL NUOVO DECRETO DPCM
BAR MISURE DI SICUREZZA
CARTELLO CARTELLI USO GUANTI E MASCHERINE
PANNINO FARCITO HAMBURGER

di Alfonso Raimo

Il governo ha messo a punto un calendario che possa portare alla graduale ripresa delle attività. Ecco, punto per punto, le date annunciate dal premier Draghi.

ROMA – L’Italia riparte. Grazie alla creazione di un pass per spostarsi liberamente e partecipare agli eventi, il governo ha messo a punto un calendario che possa portare alla graduale ripresa delle attività. Ecco, punto per punto, le date annunciate dal premier Draghi.

LEGGI ANCHE: Draghi: “Dal 26 aprile tornano le zone gialle, rischio ragionato per rilanciare il paese”

Ecco la road map delle principali riaperture decise dal governo:

• Anticipo del ripristino delle zone gialle dal 26/4.
• Consentiti gli spostamenti tra regioni gialle e con il pass anche tra regioni di diverso colore.
• Scuole (dal 26 aprile e fino alla conclusione dell’anno scolastico): nelle zone gialle e arancioni aperte con didattica in presenza tutte le scuole di ogni ordine e grado.
• Dal 26/4 in zona gialla riaprono ristoranti a pranzo e a cena solo con tavoli all’aperto.
• Dal 26/4 nelle zone gialle Musei riaperti automaticamente.
• Dal 26/4 nelle zone gialle teatri, cinema e spettacoli aperti con misure di limitazione della capienza.
• Dal 15 maggio piscine solo all’aperto.
• Dal 1 giugno ristoranti con tavolo al chiuso solo a pranzo con nuove linee guida.
• Dal 1 giugno palestre con nuove linee guida.
• Dal 1 luglio Fiere e congressi con nuove linee guida
• Dal 1 luglio stabilimenti termali e parchi tematici con nuove linee guida.

Agenzia DiRE  www.dire.it

(lettori 176 in totale)

Potrebbero interessarti anche...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: