Domenica 27 settembre, assemblea generale di ConfimpreseItalia.

cofimpreseUna confederazione che serve gli associati, non se ne serve. Con questo motto ConfimpreseItalia apre le porte del grande Villaggio allestito nella Villa Comunale di Cassino per la Festa Nazionale delle Micro e Piccole Imprese. Un evento di caratura internazionale che proietterà la città martire al centro dell’universo produttivo costituito dalle Mpmi. Un villaggio che mette in mostra la produttività e la capacità di innovare delle piccole aziende conservando il legame con il passato e valorizzando il concetto di eticità del fare impresa.

Il taglio del nastro si terrà venerdì 25 settembre alle ore 16, subito dopo si avvicenderanno le autorità per gli interventi istituzionali. Alle 17.30 prenderà la parola il presidente di ConfimpreseItalia Guido D’Amico. Dopo una breve pausa si entrerà nel vivo della manifestazione con il focus “L’Economia, il lavoro, il nuovo welfare”. La serata proseguirà con il concerto gratuito di Giuliano Gabriele.

Sabato 26 settembre, il Villaggio delle Imprese si animerà a partire dalle 9.30 con l’approfondimento “Cina – Opportunità di business con ConfimpreseItalia”. Alle 10.30 spazio al Focus incentrato su “Sistema delle Camere di Commercio e Statuto delle Imprese”. Alle ore 12 si terrà un incontro con la delegazione del Sud Africa. Alle 16 spazio sponsor con Gdf Suez. Si proseguirà con la sessione formativa a cura di Aspiin. Alle 17.30 si dibatterà di “Vero o falso made in Italy?”. Alle 20.30 spazio al gusto con la degustazione di prodotti selezionati da Mc Food & Heat in collaborazione con l’Istituto Alberghiero di Cassino e Vincenzo Mancino.

Domenica 27 settembre, gran finale della kermesse con la Firma de “Il Patto per il Lavoro” e l’assemblea generale di ConfimpreseItalia.

Visite: 41