DL CLIMA. LABRIOLA (FI): OCCASIONE PERSA, DA GOVERNO SOLO PROPAGANDA.

(DIRE) Roma, 6 dic. – Noi di Forza Italia affermiamo con chiarezza che questo provvedimento e’ lontano anni luci dall’essere il primo passo del Green New Deal Italiano. Il governo ha messo in campo delle misure per migliorare la qualita’ dell’aria – ne dubitiamo fortemente – e poi ha aggiunto un paio di provvedimenti ambientali che non c’entravano molto e lo ha chiamato dl Clima”. Lo afferma Vincenza Labriola, deputata di Forza Italia. “Un decreto insomma- aggiunge- che odora piu’ di propaganda piu’ che di strategia politica per affrontare seriamente i cambiamenti climatici. Da un provvedimento pubblicizzato dal governo e dal ministro Costa come una delle misure centrali previste dall’esecutivo per la lotta ai cambiamenti climatici, ci si aspettava davvero di piu’: invece abbiamo solo propaganda, e poco piu'”. “Un collage di misure messe li’, senza alcuna ambizione di comporre una norma organica seria ed efficace. Le risorse stanziate nei cinque anni, dal 2020 al 2024, sono circa 390 milioni di euro. Parliamo di una media di meno di 80 milioni l’anno. Decisamente pochi”, continua Labriola. “Il provvedimento e’ arrivato alla Camera completamente blindato, non abbiamo potuto modificare il testo arrivato dal Senato, abbiamo esposto i nostri emendamenti migliorativi al testo nell’indifferenza della maggioranza. Si e’ persa un’occasione anche questa volta”, conclude la deputata di Forza Italia.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 632