DISABILITA’. DI MAIO: FAVORIRE AZIENDE DOVE LAVORANO DIVERSAMENTE ABILI.

 

CONVOCHEREMO REGIONE CAMPANIA, LEGGE SU PRELAZIONE NON FUNZIONA MOLTO BENE (DIRE) Roma, 26 ott. –  “Oggi abbiamo sancito un principio: negli appalti pubblici e’ giusto favorire le realta’ che hanno in maggioranza tra i dipendenti persone disabili o cooperative create da diversamente abili”. Lo sottolinea il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Luigi Di Maio, dopo aver incontrato in via Veneto una delegazione delle associazioni ANTE, Nuova Abilitando e MID insieme al sottosegretario alla Disabilita’ Vincenzo Zoccano. Il ministro osserva che “in Campania c’e’ una legge del 2011, che riconosce un diritto di prelazione, che mi dicono non funziona molto bene, convocheremo la Regione per avere un chiarimento. Nelle prossime settimane- conclude- convocheremo l’Osservatorio sulla disabilita’ per fare una ricognizione sullo stato delle gare pubbliche che affidano servizi pubblici ad aziende e cooperative di diversamente abili”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite: 24

Potrebbero interessarti anche...