Dichiarazione di Silvio Ferraguti sull’Azienda Mersen di Patrica.

silvio ferraguti(1)<Voglio esprimere la mia più totale vicinanza ai lavoratori della multinazionale Mersen>. E’ quanto dichiara Silvio Ferraguti, candidato di Forza Italia al rinnovo del parlamento europeo dopo aver appreso la notizia della chiusura dell’azienda con il licenziamento di oltre 45 dipendenti. <Le motivazioni che spingono le aziende a prendere questo tipo di decisioni, sicuramente difficili e drammatiche sotto tutti i punti di vista vanno ricercate altrove, ed i tavoli istituzionali che tanto si proclamano servono a ben poco se non sono seguiti da azioni concrete. Tavoli istituzionali fatti solo di annunci che in questo particolare periodo sanno tanto di campagna elettorale. La delocalizzazione delle aziende in territori più favorevoli, come sta accadendo per la Mersen, è la palese dimostrazione che fare impresa nel nostro Paese è impossibile. E chi ne paga le conseguenze? I lavoratori, e di conseguenza l’economia dei territori. Stretta creditizia, tempi della giustizia, accesso al credito, burocrazia, carico fiscale, costo del lavoro sono le caratteristiche principali che allontanano quanti vogliono investire nel nostro Paese. E allora cosa fare? Oggi più che mai servono le vere riforme, i tempi delle promesse e dei palliativi elettorali sono terminati. Dobbiamo seriamente metterci in moto per dare delle risposte pratiche ma soprattutto immediate. Serve una politica seria e diversa che prenda spunto dalla determinazione degli uomini del fare. Mi sento vicino ai 45 lavoratori e come già fatto in precedenza mi rendo immediatamente disponibile ad ascoltare le diverse esigenze di tutti coloro che sono coinvolti in questo ennesimo dramma>.

Tania Papetti

Ufficio stampa

Visite: 61