-DI MAIO: PRIORITA’ REDDITO CITTADINANZA, TRIA LO SA DALL’INIZIO.

(DIRE) Roma, 23 lug. – “Ogni giorno c’e’ la moda di mettere Tria contro gli altri ministri. Ma e’ un grandissimo malinteso, non c’e’ nessun contrasto con Tria. Bisogna realizzare il programma nei limiti di bilancio e individuare le priorita’. Io faccio parte di una forza politica che ha detto chiaramente fin dal primo momento che bisogna fare il reddito di cittadinanza”. Cosi’ il vicepremier Luigi Di Maio a La7. A chi gli chiede se condivide la posizione di Salvini per il quale bisognera’ sforare i vincoli europei, Di Maio risponde: “Io non solo la condivido, l’abbiamo scritto in un programma di governo. Ci sono impegni da mantenere con i nostri elettori e l’Unione europea deve tenerlo presente. Del resto quando abbiamo deciso che Tria sarebbe stato il ministro dell’Economia, gli abbiamo detto: ‘Ministro il primo obiettivo del M5s e’ il reddito di cittadinanza'”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:17
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...