Dentisti & Coronavirus, una Guida tra protocolli di sicurezza e salute nel Lazio.

Innalzamento degli standard per la tutela di Operatori e Pazienti. Sono le misure obbligate per chi opera in campo Odontoiatrico, una volta di più in questa fase. L’iniziativa degli Studi Dentistici Mazzei con una Guida a consultazione obbligata e aperta.

Roma, 04/06/2020 – Garantire il rispetto dei Protocolli di Sicurezza, soprattutto nella fase di delicata necessaria convivenza con il Covid-19. La direttiva vale in particolare per quelle attività come gli Studi Odontoiatrici che – in assenza di chiare e disciplinate regole ferree –  sono a maggior rischio di riscoprirsi incubatore e di divenire a sua volta amplificatore e distributore elettivo di contagio sociale.


La risposta sulle misure da adottare  per salvaguardare l’erogazione dei servizi in massima sicurezza arriva dagli Studi Dentistici Mazzei & Partners – da ormai quasi 30 anni realtà leader in Roma – con la divulgazione di Guida tematica rivolta alla propria Utenza e alla Cittadinanza che volesse trovare chiare regole da osservare e far osservare nelle proprie relazioni con i Servizi Odontoiatrici.

Tra le misure messe in atto prima delle chiusure imposte dal Governo la decisione di interrompere l’attività dello studio già dallo scorso 6 marzo per tutelare la sicurezza di Operatori e Pazienti, con l’intervento in Studio di analisti e un di un virologo alla presenza dell’intero Staff per la preparazione dei protocolli da adottare. Con il successivo arrivo dei dettami Istituzionali ecco allora la necessità di una Guida che informi l’Utenza sui comportamenti corretti: dall’ ingresso nella struttura fino agli spostamenti e alla permanenza in tutti gli ambienti, alla gestione amministrativa, alla visita, alla solvenza economica, quindi alle dimissioni in uscita.

Tra le misure adottate si segnalano:  mail di propedeutica di anticipazione delle nuove norme; triage  e primo screening telefonico; invito al differimento per gli interventi meno urgenti; rinnovo, riadattamento e dematerializzazione di tutta la modulistica amministrativa; misurazione delle condizioni di temperatura ed aspetto clinico dei convenuti; dotazione in sede di strumenti generici e personali per svestizione e vestizione in sicurezza; rimodulazione della agenda in orari differiti per sala operativa e della frequenza e durata dei singoli appuntamenti allo scopo di limitare e puntare tendenzialmente a zero la coesistenza e permanenza negli spazi non clinici di Pazienti non affini e/o familiari; impegno reciproco alla maggiore puntualità ottenibile; dissuasione del residuo uso dei contanti come strumento di pagamento suggerito.

Al fine di agevolare la conoscenza e la diffusione delle indicazioni da seguire la Guida è resa disponibile online – www.studimazzei.com/dentista-coronavirus – non solo ai pazienti ma a tutti coloro che vogliano conoscere le linee guida e le buone prassi per recarsi in sicurezza dal proprio dentista di fiducia.

 
Per info
Visite: 90