CULTURA. LUNARTE COMPIE 12 ANNI E ILLUMINA CASANOVA DI CARINOLA.

DOMANI TEATRO, MUSICA E DEGUSTAZIONI IN CORTILI BORGO DEL CASERTANO (DIRE) Napoli, 31 ago. – Nei cortili nascosti nel cuore di Casanova di Carinola, in provincia di Caserta, ritorna per il dodicesimo anno consecutivo, Lunarte. Performance teatrali, concerti, video installazioni, libri, momenti dedicati al gusto e altro ancora. Tanti gli artisti ospiti di questa nuova edizione, in programma per sabato 1 settembre, che quest’anno si svolgera’ nei cortili e vicoli del borgo Laurenzi. Lunarte nasce nel 2007 da un’idea dall’associazione Circuito socio-Culturale Caleno e sin dalla prima edizione l’evento e’ organizzato con il patrocinio del Comune di Carinola. Da diverse edizioni l’associazione si avvale della collaborazione di Ete’rnit e di numerosi partner. La volonta’ e’ quella di coniugare la cultura con la valorizzazione del territorio, coinvolgendo la popolazione locale ad ospitare nei cortili delle loro case i progetti artistici. Il risultato e’ un grande “villaggio notturno dell’arte” frutto della sinergia degli artisti, pubblico, abitanti del luogo e organizzatori. Per il teatro: Cunto con Antonella Romano e Rosario Sparno, compagnia Bottega Bombardini; Appunti per una dedica a Sancho con Francesca De Nicolais e il musicista Alessandro Iunnaro; NEGRI spettacolo per bianchi performance ideata da Luigi Morra esito di una residenza che si svolgera’ nei giorni precedenti al Festival; Gaspare Nasuto con lo spettacolo di guarattelle L’antica tradizione di Pulcinella; la performance itinerante “in cuffia” di Teatro Mobile tratta da Sogno di una notte di mezza estate di W.Shakespeare. Loredana Antonelli presentera’ le video installazioni QI e Mandala. Per la musica: Radio Tahuania, FanFara Station, Drum Circle. Al tramonto, prima dell’inizio spettacoli, Sergio Nazzaro presentera’ il suo libro Mediterraneo in uno spazio a cura di Amici della Biblioteca di Carinola. La gastronomia sara’ curata dallo staff di Lunarte con la collaborazione e il supporto di alcune aziende del territorio. Non manchera’, inoltre, la possibilita’ di accompagnare il cibo con una selezione di vini curata da cantine locali che sostengono l’iniziativa.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Potrebbero interessarti anche...