Cremonese-Frosinone 1-1.

Il Frosinone, passato in vantaggio al 72° con Dionisi che servito da Beghetto riesce a battere Ravaglia con un tiro a fil di palo,  non riesce a mantenere il vantaggio acquisito perchè la Cremonese spinge di più ed il Frosinone riesce solo ad imbastire solo qualche contropiede, la squadra lombarda segna all’84° con Palombi e continua ad attaccare, la squadra ciociara non riesce ad uscire dalla metà campo, al 94° in pieno recupero sugli sviluppi di in calcio d’angolo Valzania con un bel tiro batte Bardi che protesta con il segnalinee e poi con l’arbitro Ghersini, il goal viene annullato per fuorigioco di Deli e Bianchetti i quali sul tiro disturbavano il portiere. Al 96° finisce la partita con un pari che non accontenta le due squadre. Ma veniamo alla cronaca: l’ex Baroni manda in campo:  (3-5-2): Ravaglia; Caracciolo, Bianchetti, Ravanelli; Mogos, Kingsley, Castagnetti, Valzania, Migliore; Soddimo, Ceravolo. Nesta risponde a specchio con 3-5-2: Bardi; Brighenti, Ariaudo, Capuano; Zampano, Rohden, Gori, Haas, Beghetto; Ciano, Dionisi. Primi minuti di gioco e la Cremonese subito in avanti alla ricerca del goal. 3° tiro di Soddimo fuori, alcora Soddimo al 10° palla fuori; al 14° Valzania pescato in fuorigioco. 25° tiro di Caracciolo respinto, 27° Ciano in fuorigioco, 28° Tiro di Dionisi fuori. 31° tiro di Castagnetti respinge la difesa canarina, 34° Dionisi in fuorigioco, 35° Ciano tiro indirizzato in porta, Ravaglia respinge, la Cremonese attacca con manovra avvolgente ma non riesce a trovare un varco, il Frosinone si difende un po’ con affanno, le punte servite male non riescono a far salire la squadra. Nel secondo tempo il Frosinone ha qualche buona opportunità al 48° Ciano per Hass che solo davanti al portiere manda il pallone a fil di palo. Molti attivi sono Soddimo e Ceravolo che non riescono a trovare un varco buono, la Cremonese ha la supremazia del centrocampo ma sotto porta non riesce ad essere pericolosa ed il Frosinone di tanto in tanto riesce ad impensierire il portiere Ravaglia, si arriva al 72° contropiede di Hasas e palla a Beghetto che in diagonale smista per Dionisi che con un bel tiro a fil di palo fa secco Ravaglia. Il Frosinone si chiude sempre di più e la Cremonese arriva sempre di più nei pressi dell’area ciociara; all’84° cross in area, Zampano si perde Palombi che con un bel colpo di testa elude il vano tentativo di Bardi. Si va verso i minuti di recupero, nel frattempo sono entrati Ciofani per la Cremonese e Novakovich per l’uscita di Dionisi. Al 94° La Cremonese passa in vantaggio con Valzania, Bardi protesta con il segnalinee che viene consultato dall’arbitro Ghersini  ed il goal viene annullato, come si è detto precedentemente per fuorigioco di Deli e Bianchetti che in netto fuorigioco disturbavano la visuale al portiere Bardi.

Visite: 46