–CORONAVIRUS. ZINGARETTI: QUERELO CHI DIFFAMA, RISARCIMENTI A PROTEZIONE CIVILE.

(DIRE) Roma, 3 apr. – “A quanti e’ gia’ arrivata via WhatsApp o sui social una bufala sul mio conto? In pochi giorni questi “bufalari” sono stati capaci di dire che: non ho mai contratto il coronavirus, poi invece che l’ho preso ma mi sono curato in clinica privata. E altre sciocchezze ancora. Non si tratta solo di fake news gravissime, ma di una vera e propria campagna denigratoria e di disinformazione che mira a creare notizie false per poi diffonderle ovunque”. Cosi’ il segretario del Pd Nicola Zingaretti su facebook. Zingaretti aggiunge: “Chi non ha argomenti diffonde odio e falsita’. Noi non useremo mai questo metodo, ma non possiamo far finta di niente. Queste campagne di odio e di violenza sono ancora piu’ gravi perche’ avvengono in uno dei periodi piu’ drammatici della nostra storia dal dopoguerra. Oggi riguarda me, ma questo fenomeno potrebbe coinvolgere chiunque e va arginato perche’, mai come in questo momento, noi abbiamo bisogno di unita’, coesione, impegno alla diffusione di informazioni utili. Ecco perche’ denunceremo questi episodi e sporgeremo querela nei confronti di chi usa la disinformazione per fomentare rabbia e odio attraverso insulti e minacce. Tutti i risarcimenti saranno devoluti alla Protezione Civile e alla ricerca pubblica in sanita'”. Il leader dem conclude: “Non saranno le fake news a distogliere la nostra attenzione dal Paese, dai bisogni e dai problemi delle persone”.

Agenzia DIRE  www.dire.it

Visite totali:78
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche...