CORONAVIRUS. PISANI (M5S): PAROLE D’ORDINE SONO CAUTELA E PRUDENZA.

(DIRE) Roma, 29 lug. – “L’emergenza da Covid-19, purtroppo, non puo’ dirsi ancora archiviata. Siamo certamente molto lontani dai numeri dei mesi scorsi, il trend e’ piuttosto rassicurante, ma il virus sta ancora circolando e siamo in una situazione di un incendio che e’ spento ma non completamente: ci sono ancora dei focolai che stanno continuando ad emergere. Cautela e prudenza devono essere le parole d’ordine; l’aumento di nuovi cluster di Coronavirus, specie dei cosiddetti ‘casi di importazione’ a livello nazionale e internazionale deve servire da monito”. Cosi’, intervenendo nell’Aula di Palazzo Madama, il senatore del MoVimento 5 Stelle Pino Pisani. “Il fatto che- ha proseguito- in paesi diversi dal nostro, ma con condizioni climatiche e di vita non molto dissimili, il virus abbia rapidamente ripreso a circolare, deve farci riflettere sulla facilita’ con cui potremmo trovarci nuovamente nella necessita’ di assumere decisioni in condizioni di urgenza. Non dobbiamo farci trovare impreparati, qualora il contagio dovesse risalire la curva, il governo dovra’ gia’ avere a disposizione gli strumenti per decisioni rapide ed appropriate. Bisogna precisare che cio’ non significhera’ lockdown, chiudersi in casa, bensi’ che si porranno, in tal modo, le condizioni affinche’ tutti i cittadini italiani potranno proseguire la loro quotidianita’ con garanzia di sicurezza per la propria salute. Ritengo doveroso sostenere un governo che pone al centro delle proprie decisioni il bene della vita e la tutela della salute dei cittadini persone e non gia’ prioritari interessi di economia”. “Questa linea di comportamento- conclude Pisani- e’ cio’ che ha permesso di salvare migliaia di vita umane, ed e’ su questa linea che riteniamo giusto continuare”.

Agenzia DiRwww.dire.it

Visite: 73